Semplici: "Leggo la formazione della Juve e vedo nove nazionali"

Share

Non si placano le polemiche sulle scelte di formazione di Massimiliano Allegri che in Spal-Juventus ha schierato una squadra sperimentale con giocatori dell'Under 23 e della Primavera, non rischiando i big in vista della Champions. Però non mi sembra giusto nei confronti delle altre squadre che lottano per la salvezza.

"Leggo la formazione dei bianconeri - ha spiegato l'allenatore toscano - e vedo nove nazionali come Spinazzola, Dybala, Kean, Cancelo, Cuadrado, De Sciglio, Perin, Barzagli, più Bernardeschi".

Terremoto, scossa 6.8 in Indonesia: allarme tsunami, è panico. Ordinata l'evacuazione
Le autorità hanno lanciato un allarme tsunami ed è stato chiesto ai residenti di alcune aree di evacuare. Il sisma è stato registrato alle 13:40:50 ora italiana (19:40:50 ora locale) ad una profondità di 20 km.

Assente invece Valoti, ancora alle prese con la contusione al ginocchio delle scorse settimane, motivo per cui sono stati aggregati alla prima squadra Nikolic e Rizzo Pinna, entrambi protagonisti a centrocampo con la squadra Primavera di Cottafava nel corso di questo campionato e già convocati da Semplici nel match contro la Juventus. Se poi vogliamo mettere in discussione che i calciatori presenti in campo sono peggiori di quelli che lottano per salvarsi, possiamo dire tutto.

PIGLIO - "Nella ripresa siamo entrati con un piglio diverso e non ci siamo accontentati dopo il pari, riuscendo poi a vincere. Un merito innegabile dei miei giocatori è di averci creduto, poi non è la prima volta che una piccola batte una grande ma è successo e succederà di nuovo", conclude. Può capitare che una grande non sia al top... "Non vedo nessun particolare scandalo". Quando succedono queste cose, magari la grande non è al massimo. Lo abbiamo avvicinato alla porta e sicuramente abbiamo ottenuto dei risultati che all'inizio sembravano impensabili. "Tifafo questa squadra da bambino, anche se il calcio non mi interessa più come tifoso".

Share