Atalanta, Gasperini: "Dispiace per il pareggio, ma siamo in corsa per l’Europa"

Share

L'Atalanta ha pareggiato 0-0 contro l'Empoli dopo aver prodotto 47 tiri e aver centrato lo specchio in 18 occasioni, mandando in tilt i modelli di Expected Goals e facendo segnare alcuni record. Bisogna invece risalire al 7-0 della Roma al Catania nel novembre del 2006 per ritrovare un'altra squadra capace di tirare in porta 18 volte. "Il rispetto, in questo caso, non c'entra nulla (e chi ce lo butta dentro è in sfacciata malafede), è prevalso solo l'interesse personale, com'è naturale che fosse con 20 punti di vantaggio in campionato e la possibilità di poter gestire al meglio la rosa!".

Le posizioni di Mancini e Masiello sono a ridosso della linea di metà campo, Gómez domina per palloni giocati unendo le due catene di fascia. Innanzitutto, com'è stato possibile?

BOLOGNA - Mihajlovic: "Testa ok per un solo tempo"
Loro stavano tutti dietro la linea della palla, per noi non era semplice: serviva maggior velocità nei passaggi in avanti. Il Bologna batte il Chievo 3-0 in occasione dell'ultima partita della 31^ giornata del Campionato di Serie A .

Una performance come quella vista all'Azzurri d'Italia farà fischiare le orecchie a Firenze. Cosa dice questo risultato sui modelli di xG? Se farò turnover? No, non possiamo permettercelo. Certo, il fatto che non abbia segnato non è un dettaglio ma forse mai come stavolta lo 0-0 è davvero una casualità. Ma a meritare il successo sono stati indubbiamente gli uomini di Gasperini che hanno messo sotto assedio la difesa toscana, rei unicamente di non aver trovato la conclusione vincente che avrebbe potuto aprire anche ad una goleada. Un passaggio il suo, maturato anche grazie allo sfogo di un anno fa quando il giocatore, agli ordini di Stefano Pioli, fece capire a chiare lettere di non avere più pazienza e di voler giocare di più rispetto alle rare apparizioni spot in supporto a Marco Sportiello.

Share