MotoGP, ritirato definitivamente il 69 di Nicky Hayden

Share

"Il numero 69 è speciale per la nostra famiglia: ci ha corso mio padre e Nicky lo ha usato per tutta la sua carriera, quindi ha un grande significato per noi".

Gp delle Americhe Austin - Il #69, appartenuto al compianto Nicky Hayden, è stato ritirato e nessun altro pilota potrà più utilizzarlo.

Secondo coming out in due giorni nella casa del Grande Fratello
Poi sui social ti ritrovi la gente che dice che sono stato arrogante, vorrei vedere loro se si fanno mettere i piedi in testa". L'idea che mia madre e mia sorella possano trovarsi in mezzo a una cosa del genere mi fa star male.

È stato poi Tommy Hayden, il fratello maggiore del Kentucky Kid, a parlare: "Nicky amava la MotoGP, adorava le piste e ha lasciato una forte impronta in questo campionato, così come nei fan". Infine, il Presidente FIM, Viegas, ha concluso: "Non vorrei essere qui, non mi sono mai piaciuti questi eventi, ma purtroppo succedono". Mia sorella ha corso quando era più giovane, mio fratello Roger, io stesso, abbiamo sempre gareggiato con il numero 69 durante la nostra infanzia e crescendo nelle corse. A mezzogiorno, ora locale, si è svolta la cerimonia formale del ritiro, alla presenza della famiglia di Hayden, della sua fidanzata, degli amici, degli ex rivali e compagni di squadra che hanno tutti insieme celebrato la vita e la carriera dell'indimenticato campione del mondo di motociclismo, scomparso due anni fa a seguito di un terribile incidente in bicicletta. Ci sono alcuni riders, indipendentemente dal numero di titoli, che hanno un qualcosa di speciale. "E' sempre stato fantastico con noi. Nicky è uno di loro". - Stavamo parlando di quando abbiamo elevato Nicky a Legend a Valencia, e questa volta, da quando abbiamo perso Nicky in Italia, pensavamo di dover fare qualcosa perché era qualcosa di speciale per tutti noi durante il suo tempo trascorso con noi. Ne abbiamo parlato, abbiamo parlato con la FIM, e per noi avere l'onore di ritirare il numero 69 è qualcosa di molto importante e sono molto orgoglioso di farlo oggi. "È un grande onore per il Campionato avere qualcuno come Nicky come parte della nostra storia".

I primi successi di Hayden arrivarono nel 2003 quando conquistò il podio come esordiente e nel 2005 vinse il suo primo Gran Premio.

Share