Genoa, Prandelli: "Perso per episodi, Biraschi non era da rosso"

Share

L'allenatore del Genoa Cesare Prandelli è intervenuto in conferenza stampa per commentare la sconfitta nel derby contro la Sampdoria.

L'uomo in più per il Genoa potrebbe essere Kouame, la sua velocità, innescata magari dai passaggi precisi di Pandev, è difficile da arginare, anche se di fronte avrà Colley, che ha dimostrato di mancare parecchio alla squadra, quando non è in campo. E' una partita che vorrei rigiocare sempre, perché ti dà emozioni grandi. E' chiaro che in dieci è stata complicata. Anche Albin Ekdal ha utilizzato lo stesso social per immortale un tifoso che, piazzatosi davanti al pullman sociale con un fumogeno in mano, ringrazia i giocatori della Samp per l'impresa compiuta, mandando anche un bacio. "Mi dispiace tanto per i tifosi del Genoa". "No. L'abbiamo gestita bene. Siamo stati poco esperti in area di rigore in quelle due, tre occasioni che abbiamo avuto". Loro non riuscivano a costruire e a giocare come fanno da tre anni a questa parte.

Montella: ''Il mio entusiasmo per far ripartire la Fiorentina''
Ci servono punti e li faremo. "Sono due giocatori che lavorano per la squadra". Mi auguro che faccia il meglio, noi lo metteremo in condizione di fare bene.

Preoccupazione? "Noi dobbiamo pensare alla salvezza e trovarla all'ultima giornata". Domani ritorneremo a lavorare ed allenarci. "Può essere un problema oggi ma domani dobbiamo reagire subito".

Share