Benatia e la Roma. È ancora amore: "Torno? Magari"

Share

In un'intervista alla Gazzetta dello Sport il difensore Mehdi Benatia ha parlato della Roma in vista della partita contro l'Udinese altra sua ex squadra. Sono cose che restano impresse, come l'Olimpico: quando sei in quello stadio con quei tifosi, hai voglia di spaccare il mondo. Mi ha dato fiducia e dopo i due mostri Totti e De Rossi mi fece capitano. Con Garcia ho lavorato solo un anno, ma gli voglio bene. Benatia ha parlato con Ziyech per l'avvicinamento alla sfida con la Juventus ma anche in estate quando il giocatore sembrava molto vicino alla Roma: "Ne parlavamo durante il Mondiale, mi faceva molte domande e sembrava interessato".

QATAR - "Ci stiamo ambientando, sapevo che il calcio qui non è ad alti livelli, ma la vita è serena". Proprio sui giallorossi infine: "È una piazza che merita di vincere di più, io capisco la gente". Queste le sue dichiarazioni: "Sono due squadre a cui sono legato". L'Udinese può salvarsi. A Udine voglio bene, i Pozzo sono stati fondamentali, come Guidolin. Non mi ero lasciato bene? Qualche considerazione anche sul passato giallorosso: "Il tempo mette a posto le cose". Per non parlare di Checco (Totti, ndr ).

Star Wars: Episodio IX, teaser trailer e titolo ufficiale rivelati

Benatia potrebbe tornare alla Roma: ecco quanto ammesso dal difensore marocchino. "Poi non so cosa sia successo, forse non lo sa nemmeno lui".

"Magari. Roma rimarrà sempre speciale per me". "Credo non lo sappia neanche lui".

Share