LA Fed lascia I tassi invariati fra il 2,25% e il 2,50%

Share

La Fed ha però cambiato le guidance, non prevedendo nuovi rialzi nel 2019 ed uno solo nel 2020. Per gli stessi motivi, al contrario, siamo positivi sull'andamento dell'oro, dei Treasuries e delle obbligazioni dei Paesi Emergenti che iniziano a scontare un primo possibile taglio dei tassi nel 2019.

L'indebolimento dell'economia cinese e di quella europea stanno agendo da deterrente per la crescita degli Stati Uniti, ha dichiarato ieri il presidente della Federal Reserve Jerome Powell durante la conferenza stampa che ha seguito la riunione del FOMC, nella quale la Fed ha mantenuto invariati i fed funds all'intervallo attuale, compreso tra i 225 e i 250 basis points, e ha dichiarato di non avere in previsione nemmeno un aumento nel corso del 2019. Strategia attendista che si traduce sostanzialmente in un nulla di definito in termini di tassi d'interesse e di politica monetaria, che verrà "aggiustata" caso per caso, guardando all'evolversi della situazione dell'economia globale e dei mercati finanziari. Secondo l'outlook firmato da De Luca per Gamma Capital Markets a soffrire maggiormente sarà la valuta Usa.

Ineos ha comprato Sky: debutto il 2 maggio
Questo vuol dire che per il prossimo Giro d'Italia, la formazione britannica - che si schiererà con Egan Bernal come capitano - sfoggerà il nuovo nome sulle divise.

Più complessa l'analisi sul percorso che seguiranno i mercati azionari. Potrebbero esserci delle prese di beneficio perché il cambio di rotta della Fed non è da sola, una notizia in grado di far ripartire il mercato azionario, specie a questi livelli.

Puntare sui megatrend. In termini di asset allocation di portafoglio "rimaniamo sovrappesati sul settore tecnologico (titoli legati all'intelligenza artificiale e all'implementazione del software) continuando a ricercare le migliori opportunità all'interno dei megatrend come ad esempio la virtualizzazione dei dati sul cloud e la cybersecurity". Ha confermato la sua attesa e vede la posizione politica.

Share