"Condanne più dure per femminicidi e violenza sulle donne": l'annuncio del M5s

Share

"Alle donne italiane vittime di violenza dico: 'denunciate', anche se so che è difficile". Emendamenti che verranno discussi, secondo quanto affermato sempre dal Guardasigilli, la prossima settimana. Tra le norme più importanti proposte da M5s, l'introduzione di un nuovo reato che punisce severamente chi sfregia una donna, con la reclusione fino a 14 anni.

Lo Stato deve dare una risposta che non è solo quella di tolleranza zero ma si deve attivare per andare a scovare le situazioni di violenza, quelle in cui ci sono donne che chiedono aiuto per schierarsi al loro fianco.

Fino a 14 anni di carcere per chi sfregia una donna.

F1, Binotto: il nostro potenziale è superiore
Quindi ci sono certamente fattori esterni che possono aver influenzato le prestazioni delle nostre auto. E' questa l'analisi del team principal della Ferrari, Mattia Binotto , sulla gara di Melbourne .

Il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, in occasione della conferenza stampa alla Camera, ha annunciato un pacchetto di 10 emendamenti che andranno a completare il disegno di legge sul Codice rosso. Inoltre tutti i reati a sfondo sessuale sui bambini diventano procedibili d'ufficio. Viene poi esteso l'uso del braccialetto elettronico a tutela donne vittime reato, come nel caso di divieto di avvicinamento. Inoltre "già al Senato si sta votando una stretta sul rito abbreviato che, vietandolo per i reati puniti con l'ergastolo come l'omicidio, impedirebbe lo sconto di un terzo della pena".

Bonafede ricorda che in questi giorni "e' in discussione in Parlamento il cosiddetto codice rosso, scritto a quattro mani con Giulia Bongiorno. Non si può aspettare che trovino il coraggio". Ma - prosegue - adesso il M5s aggiungerà un pacchetto di poche norme che serviranno per dare una prima risposta immediata a questo dramma. "Per me la famiglia è sacra ma è sacra anche la libertà delle donne". "Norme su cui mi auguro si raggiunga l'unanimità". Lo ha detto la deputata in Commissione Giustizia Stefania Ascari alla presentazione del Pacchetto di norme predisposte dal Movimento 5 Stelle per il contrasto della violenza su donne e minori presentato alla sala stampa della Camera.

Share