La UEFA apre inchiesta contro Ronaldo! Commissione Disciplinare deciderà se squalificarlo

Share

L'Uefa ha deciso di aprire un'inchiesta nei confronti di Cristiano Ronaldo. La commissione disciplinare del massimo organismo del calcio europeo ha messo sotto indagine CR7 per "condotta impropria" con il calciatore della formazione di Allegri che ora rischia un provvedimento disciplinare.

Una decisione definitiva in merito verrà presa il prossimo 21 marzo.

Neppure il tempo di festeggiare l'impresa compiuta contro l'Atletico Madrid, ribaltato 3-0 nel ritorno degli ottavi di Champions dopo la vittoria per 2-0 al Wanda Metropoitano, e in casa Juventus sono sorti nuovi motivi di preoccupazione.

Domenica In, Cristel Carrisi: "Aspetto una bambina, nascerà a Ferragosto"
Cristel ha parlato del suo matrimonio con Davor Luksi, del suo primo figlio Kay e del secondo che porta in grembo. La prima, in dolce attesa, vive una bellissima storia d'amore con il marito Davor Luksic .

Il motivo è ovviamente da ricercare nel gesto osceno compiuto da Cristiano al termine della partita contro l'Atletico, quando il numero 7 bianconero ha di fatto "restituito" al tecnico dei 'Colchoneros' Diego Simeone quanto fatto dall'argentino a Madrid dopo la rete del provvisorio 1-0.

Il portoghese viene accusato di aver violato gli articoli 11.2b e 2d del regolamento disciplinare, che riguardano la condotta ritenuta "offensiva" o quella che porta "discredito allo sport e alla UEFA stessa". "L'Organo di Controllo, Etica e Disciplinare Uefa si occuperà del caso nella sua prossima riunione del 21 marzo".

Share