Un testimone racconta dell’attacco terroristico in Nuova Zelanda

Share

Eppure, secondo quanto riferito in queste ore tra gli altri dal New Zealand Herald, neppure i flash dei fotografi hanno indotto il killer ad abbassare lo sguardo; neppure la decisione comunicata in aula secondo cui Tarrant è stato rinviato in custodia cautelare, senza ricorrere all'Alta Corte di Christchurch, al 5 aprile, sembra avere minimamente turbato il killer australiano 28enne, anzi... "Ovunque viaggiassi, salvo alcune piccole eccezioni, sono stato trattato meravigliosamente, spesso come ospite e anche come amico, Io non odio i popoli nelle loro terre ma chi invade l'occidente". Ci lavorava da due anni. Tutti nomi scritti con il pennarello bianco sui due mitra imbracciati dall'uomo per la sua carneficina. Il terrorista, riporta il sito australiano News.com.au, aveva preannunciato la strage sul forum '8chan' ed ha scelto di colpire la Nuova Zelanda - che non era il suo obiettivo originale - solo tre mesi fa.

"Sono stato l'ultimo ad uscire dalla moschea vivo".

Ci sono bambini tra le vittime e i feriti.

La polizia ha arrestato quatto persone a seguito dell'attentato: una donna e tre uomini.

James Gunn dirigerà Guardiani della Galassia Vol. 3!
Sono tremendamente grato a ogni persona che mi ha sostenuto negli ultimi mesi. Sono stato e continuo ad essere commosso dal vostro supporto.

Nel giorno dopo la strage, le urla, il fragore dei colpi, l'odore acre che mescola sangue e polvere da sparo, il terrore e la minaccia che incombe sono ancora nell'aria e deflagrano inquietantemente nelle zone delle due moschee di Christchurch ieri nel mirino dello spietato attacco suprematista di un commando in azione che sul terreno ha lasciato almeno 49 morti e 48 feriti.

Nessuna delle quattro persone fermate risulta avere precedenti penali o è stata segnalata nella 'lista nera' in Nuova Zelanda o in Australia. A dichiararlo è stata la premier neozelandese, Jacinda Ardern.

Ardern, che ha ribadito di voler cambiare le leggi che regolano il porto d'armi nel paese, ha anche confermato di aver ricevuto via mail copia di un 'manifesto' dell'attentatore delle moschee di Christchurch dieci minuti prima che si verificassero i fatti.

Share