Lazio Parma, Inzaghi: 'voglio una squadra spietata'

Share

E lo dice chiaramente Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, alla vigilia della sfida casalinga di campionato contro il Parma. I ragazzi devono ricordarlo. "Giocando in quel modo una squadra deve vincere". La Lazio ha finora realizzato meno gol rispetto a un anno fa, per Inzaghi "ogni anno è diverso". Dobbiamo indirizzare gli episodi a nostro favore, chiudere le gare quando siamo in vantaggio, concedere poco. Il Parma è micidiale in ripartenza, dobbiamo limitarlo. Dobbiamo segnare di più, a parte gli attaccanti. "Dobbiamo cercare di essere spietati". Farò delle valutazioni. Penso che stia facendo un'ottima stagione. "Parolo anche lo considero un titolare, è un giocatore per noi molto importante". "Ha sempre giocato, anche a gara in corso ha dato il suo contributo" ha detto.

Capitolo formazione. "Non farò nessun calcolo sui diffidati, sceglierò la formazione che reputerò migliore per il Parma". "Se lo merita, faticava in Serie B all'inizio, l'anno scorso ha fatto un campionato eccezionale". Quest'anno purtroppo ha avuto due infortuni ma ora si sta riprendendo. Non ha ancora parlato con Acerbi, che invece non è stato selezionato. Ci sarà rimasto male. "Gli dico di continuare a fare bene e di far parlare il campo, poi tutto verrà di conseguenza". Guido è un ragazzo meraviglioso, mancherà tantissimo a noi tutti.

Melbourne, Vettel: "Le prove sono state divertenti"
Sebastian Vettel lancia la sfida, a tre giorni della Gp d'Australia che domenica, a Melbourne , aprirà la stagione mondiale della Formula 1 .

FUTURO INZAGHI - "Io sono onorato di allenare la Lazio". Siamo in corsa su tutto, al completo avremmo continuato il ammino in Europa. "Tutti insieme, un'unica cosa come nelle ultime partite".

Share