James Gunn dirigerà Guardiani della Galassia Vol. 3!

Share

La notizia è stata data in esclusiva dal sito specializzato in cinema e televisione Deadline, che ha specificato che la decisione è stata presa da Alan Horn, presidente del consiglio di amministrazione di Walt Disney Studios (proprietaria dei Marvel Studios), dopo una serie di incontri con James Gunn avvenuti nei mesi scorsi.

Un nuovo report del The Hollywood Reporter, infatti, sembrerebbe confermare che il ceo dell'azienda non ha mai neanche cercato un ipotetico sostituto di Gunn, nella speranza di poter nuovamente affidare il lavoro al "papà" dei Guardiani della Galassia una volta che le acque si fossero calmate; il nuovo accordo fra il regista e la Disney, secondo degli insiders, sarebbe stato patteggiato già nell'autunno 2018.

Sono tremendamente grato a ogni persona che mi ha sostenuto negli ultimi mesi. Apprezzo profondamente la decisione di Disney e sono emozionato di continuare a girare film che trattano dei legami d'amore che ci legano saldamente. Sono stato e continuo ad essere commosso dal vostro supporto. Dal più profondo del mio cuore, grazie a tutti.

Spal-Roma, Ranieri: "La squadra risponde bene. Dzeko-Schick? Dipende da loro"
Vede che i giocatori hanno paura di farsi male? "Credo sempre nella voglia di mettersi in mostra". Se i giocatori si fanno male e sono un po' ansiogeni di carattere, bisogna stare attenti.

Più divertente e scherzosa è stata invece la reazione di Taika Waititi, autore di Thor: Ragnarok e in origine uno dei più papabili sostituti di Gunn per la regia di Guardiani della Galassia Vol 3, che ha commentato la notizia scrivendo: "Ma che diamine??"

In ogni caso, la gioia più grande è stata quella riservata al regista dai fan, che hanno inondato il web di reazioni stupite ed euforiche, entusiasti all'idea che il terzo capitolo del franchise sarà diretto proprio dal regista che ha saputo rendere memorabili i primi due capitoli.

Share