Rifiutato a C’è posta per te accoltella il nuovo ragazzo della ex

Share

Non riusciva ad accettare la fine di un amore e dopo vari tentativi di riconciliazione non andati a buon fine, decide di andare a C'è Posta per Te, la trasmissione condotta da Maria De Filippi nella speranza di riuscire a farsi perdonare dalla sua ex fidanzata, ma anche in quell'occasione, la donna non accetta le scuse e chiude la busta lasciando il programma. La ragazza che lo aveva rifiutato durante la nota trasmissione. La vicenda risale a due anni fa e l'epilogo non fu quello sognato dal giovane di origine napoletana. Una condanna che stona forse con quelle che erano le intenzioni del ragazzo: non solo fare del male al nuovo fidanzato della sua ex ma anche colpire lei.

Emanuele Colurcio a C'è posta per te.

Champions: Liverpool ai quarti
Numeri a testimonianza di un momento di forma che non è esattamente il migliore dall'inizio della stagione. Particolare da non sottavalutare è che i tedeschi hanno vinto le ultime sette partite casalinghe.

Una follia che è costata cara al giovane che è stato condannato a 14 anni di carcere in primo grado, pena poi ridotta a 8 anni dopo la revisione in Appello. A rendere ancora più amaro il boccone, l'essere venuto a conoscenza, davanti a milioni di telespettatori, che l'ex si era legata sentimentalmente ad un altro ragazzo. La vittima aveva riportato ferite molto gravi all'addome. All'uomo sono stati contestati gli atti persecutori nei confronti della sua ex compagna, il porto illegale del coltello e il reato di tentato omicidio con l'aggravante della premeditazione. Ieri, 13 marzo 2019, il ragazzo è stato condannato a 8 anni per tentato omicidio premeditato.

Share