Isola dei Famosi 2019: Gabriele Parpiglia assente, la verità su Instagram

Share

Le scuse a Riccardo Fogli erano richieste a gran voce e Alessia Marcuzzi le ha fatte.

Tornando a Parpiglia, finora l'unico venuto a galla, quando lunedì il suo nome è scomparso dai titoli di coda del programma, in molti hanno pensato che fosse lui uno dei licenziati. Si riferisce alla spiacevole deriva presa dal programma la scorsa settimana durante l'intervento di Fabrizio Corona, che avrebbe annunciato a Fogli, in diretta nazionale, il presunto tradimento della sua giovane e bella fidanzata. Poi, la conduttrice ha chiesto di aprire il collegamento con l'Isola dove Riccardo Fogliha ascoltato le sue parole: "Io ti devo chiedere scusa, nella scorsa puntata ti ho fatto vedere delle immagini che ti hanno messo a dura prova, non mi aspettavo la tua reazione, ti avevo visto così forte", ha aggiunto la Marcuzzi. In un primo momento si è ipotizzato che questo potesse esser coinvolto in qualche modo nello scandalo dal quale ha subito preso le distanze.

Momenti di grande commozione all'inizio della nona puntata dell'Isola dei Famosi. È stata una lezione di vita. Io di solito non sono così, sono rimasta fredda, un po' spiazzata e ti chiedo scusa per questo. "Sei una ragazza molto forte e determinata ma tuo limite sono le frasi che usi".

Bohemian Rhapsody potrebbe avere un sequel?
Non ci resta quindi che attendere ulteriori conferme o smentite sul vociferato Bohemian Rhapsody 2 . Tuttavia, va riconosciuto come " Bohemian Rhapsody " non lasci molto spazio per un sequel .

Le parole di Alessia Marcuzzi rincuorano Riccardo Fogli che, tra le lacrime accetta e ringrazia and the show must go on! Ti sei basata su cazzate riportate da Corona ( il che è tutto dire.). Coinvolto nello scandalo anche Gabriele Parpiglia, perché? "I telespettatori, malgrado le scuse farlocche, non dimenticano e, come ti hanno portato al successo, ancora più velocemente ti abbandonano!".

E, alla fine, ha lanciato un monito al pubblico a casa: "Tremate se dovesse vincere lei, tremate". Ha così confermato di avere dato le dimissioni: 'Mentre tutto il mondo scriveva stronz*** io e ripeto io (non posso essere smentito) mi ero già dimesso serenamente, con tanto di documenti ufficiali. Si volta pagina e la questione viene liquidata così, in pochi secondi, l'ex cantante dei Pooh non viene informato su quanto accaduto in Italia, a meno che qualcuno non l'abbia fatto in privato in Honduras.

Share