De Laurentiis in conferenza: "Il Napoli dovrebbe avere più potere"

Share

Hanno disputato contro l'Atletico una gara davvero eccellente e meritano i complimenti.

L’accordo su Brexit è stato bocciato: e ora?
May ha riunito i deputati del gruppo del Partito Conservatore a Westminster per un ultimo, accorato appello. Di nuovo, in caso di voto favorevole all'accordo , si procederebbe ad una Brexit 'ordinata', il 29 marzo .

Lozano e Fornals? "Non li conosco (ride, ndr), ce ne sono tanti bravi in giro". Non c'è un prezzo per Insigne, altrimenti avremmo messo la clausola rescissoria. Grazie in primis ad Andrea Chiavelli che mi ha scelto a Carpi, poi al presidente ed alla mia famiglia. "Anche Ancelotti, quando vorrà rinnovare il contratto, sa che non ci saranno problemi", ha concluso il numero uno del club partenopeo. Speriamo non entrino con timidezza in campo. "Simeone ha sbagliato la partita". I suoi pensieri coincidono con i miei. Io non mi posso indebitare. Sono considerato il virtuoso del calcio perchè mi sono indebitato solo con me stesso quando eravamo in Serie C ma è diverso. In Italia nessuno, neanche Lotti, Giorgetti, nessun presidente, Gravina, Malagò non hanno capito del cambio epocale di Veltroni sulle società. Noi lavoriamo per i tifosi. Spero che nei prossimi 5 anni il mondo del calcio cambi. Fortuna che c'è Agnelli all'Eca, e con lui Ceferin alla Uefa. "La Superlega sarebbe chiusa, lasciando poi la Serie A. In Italia la Serie A mantiene tutte le categorie, dovrebbe avere voce in capitolo, invece lascia a Lotito il gioco delle tre carte". In Italia il Napoli è la terza-quarta squadra italiana, quindi è chiaro dovrebbe avere più potere dell'Udinese ma non va così perché ognuno ha i propri problemi, a Milano, Roma o Napoli. "Non ho sentito", Se dici "A" dicono "Che voleva dire?". Allora cosa si fa? Anche lì populisticamente dovremmo far giocare tutti, ma non è possibile perché c'è lo stadio virtuale e le tv ti obbligano a far giocare le squadre più forti.

Share