Conte taglia la torta a forma di ponte, furia social dei genovesi

Share

"Ce lo spieghi. Gli ricordiamo che sul ponte vero, non di marzapane, sono morte 43 persone, che la città è in ginocchio per l'interruzione della viabilità creata dal crollo e che, grazie alle bizze e all'incompetenza del suo ministro Toninelli, i lavori per la ricostruzione non sono ancora partiti". Nella foto Conte è ritratto insieme al sindaco di Valeggio sul Mincio, Angelo Tosoni, e l'ad di Fincantieri.

"Prima il plastico di Toninelli, ora la torta: c'è poco da festeggiare, una scena davvero di cattivo gusto visto che ci sono stati 43 morti, centinaia di persone che hanno perso la casa - ha commentato Franco Ravera, portavoce del Comitato Sfollati di via Porro -". La foto è stata scattata lunedì 11 marzo nella cornice dell'ex "Cordioli & C" di Valeggio sul Mincio, nel Veronese, stabilimento simbolo dell'industria veneta, strappato al fallimento da Fincantieri ed ora chiamato a partecipare, appunto, alla ricostruzione del ponte Morandi di Genova.

Andrea e Teresa stanno insieme? E' successo tutto ieri sera in discoteca
Dopo i convenevoli, Maria le propone di essere la nuova tronista e scoppia in lacrime, accettando ovviamente il trono . A Roberto, Tina preferì Kikò, che poi sposò e da cui ha avuto due figli .

Una scenetta che non è passata inosservata alle famiglie delle vittime e agli sfollati per il crollo di Ponte Morandi che non hanno dimenticato il sorriso a 32 denti di Danilo Toninelli che da Bruno Vespa di fronte al plastico del nuovo ponte di Genova si era messo in posa collezionando l'ennesima gaffe. Niente di nuovo, in realtà, dopo tutte le cose di cattivo gusto, le passerelle, la tragedia trasformata in show di questi mesi. "Complimenti davvero. Preferisco non commentare, preferirei tacere davanti a cose di così cattivo gusto, si fa solo una figura migliore".

E quindi ecco anche il comunicato di Fincantieri: "La torta tagliata al termine della cerimonia di inaugurazione del nuovo stabilimento di Valeggio sul Mincio, avvenuta ieri, non rappresentava altro che il logo della propria controllata Fincantieri Infrastructure". "Ovviamente quello che si vede riproposto sulla torta non si tratta del ponte Morandi, è invece il ponte nuovo, quello che si sta già ricostruendo e il cui profilo è stato inciso anche sulla prima lamiera dell'impalcato del nuovo viadotto". Nessuno che dica 'Ma come straca*** vi è venuto in mente?' Vi prego, ditemi che non è così, che ho capito male. "La torta ce la siamo trovata davanti, dopo la cerimonia del taglio della lamiera, ma il profilo di quel ponte vuole essere solo un segno di rinascita". "La società - si legge - inoltre esprime il proprio sdegno per interpretazioni assolutamente strumentali che offuscano il significato dell'evento di ieri, vale a dire la riapertura di un sito prodottivo che dà e darà lavoro a chi lo aveva perso".

Share