Ciclismo-U.S. La medaglia olimpica Kelly Catlin muore all'età di 23 anni

Share

A soli 23 anni Catlin poteva vantare tre vittorie consecutive ai mondiali di inseguimento a squadre femminile, dal 2016 al 2018, e un argento alle Olimpiadi di Rio 2016. Un messaggio di cordoglio è stato diffuso anche dalla federazione ciclistica degli USA, in cui si legge: "I nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolti alla famiglia Catlin". Oltre allo sport portava avanti gli studi in ingegneria matematica a Stanford, prestigiosa università della costa ovest Usa. Sconosciuti, attualmente, i motivi che avrebbero spinto la ragazza a suicidarsi. Mark Catlin ha detto che la morte di Kelly è stata causata da una "tempesta perfetta" di sovrallenamento, che l'ha portata alla depressione non permettendo di comprendere le cause della sua commozione cerebrale.

Christine Catlin, sorella di Kelly, ha infatti raccontato al Washington Post di una serie di incidenti - tra gli altri la frattura di un braccio e una commozione cerebrale - che hanno avuto un effetto profondo su Kelly. Sempre nel 2017 e nel 2018 l'atleta ha ottenuto due volte la medaglia di bronzo nell'inseguimento individuale.

RUGBY. Sei Nazioni: l'Inghilterra non perdona, sprofondo azzurro
In avvio di ripresa sono arrivate la seconda meta di Tuilagi , non trasformata da Farrel, e la seconda dell'Italia con Morisi . Il risultato finale è stato sin troppo crudo per l'Italia , ma ha detto la verità.

Ha anche corso con il team di Ciclismo su strada del Rally UHC Pro. "Questo è un momento incredibilmente difficile per la famiglia Catlin e vogliamo rispettare la loro privacy mentre ci supportiamo a vicenda". "L'intera comunità ciclista è in lutto per questa terribile perdita". Colpito l'ex ciclista Michael Sayer: "Perdita devastante per l'intero movimento americano".

Share