Carrefour ritira dal mercato le salviette per bambini: presente batterio pericoloso

Share

Carrefour sta richiamando a scopo precauzionale un lotto di "salviette pelli sensibili" per la possibile presenza di un batterio patogeno del genere Burkholderia cepacia.

In relazione alla presunta contaminazione, l'azienda di supermercati Carrefour ha disposto preventivamente il ritiro delle confezioni interessate al problema, scusandosi con i clienti per l'increscioso episodio.

Un nuovo richiamo è stato disposto, e questa volta si tratta di un prodotto destinato all'igiene dei bambini.

Reddito e quota 100, pioggia di emendamenti
Gli oneri sono calcolati in 100 milioni a decorrere dal 2019 e coperti attingendo al Fondo del Mef per interventi strutturali di politica economica.

Il ritiro interessa le salviette per pelli sensibili a marchio Carrefour Baby recanti il numero di lotto O7650181022. Il prodotto è presente nei supermercati e venduto in confezioni da 72 salviette.

Carrefour invita ai clienti in possesso delle confezioni appartenente a questo lotto, innanzitutto di non usarle e di riportarle quanto prima al più vicino punto vendita, si provvederà alla sostituzione o al rimborso. Essa è in grado di causare nell'uomo infezioni cosiddette 'opportunistiche' (ovvero che provocano danni solamente nei soggetti dotati di difese antibatteriche compromesse) soprattutto, appunto, tra i pazienti immunocompromessi (vale a dire con difetti del sistema immunitario) e in quelli affetti da fibrosi cistica.

Share