Goleada Manchester City: Chelsea strapazzato e mortificato

Share

Maurizio Sarri non nasconde l'amarezza per la debacle del suo Chelsea col City: il Manchester di Pep Guardiola ha sconfitto i Blues 6-0, un risultato negativo storico per la squadra londinese.

Criptomonete, 145 milioni di dollari in fumo per una password
E il motivo è molto semplice: Cotten era l'unico a conoscere le password per accedere alla sua piattaforma . E il guaio è che, così, nessuno può più accedere alla piattaforma Quadriga CX e al suo contenuto.

Al termine del match l'allenatore spagnolo si avvicina come di consueto per salutare il rivale e collega, ma un Sarri evidentemente furioso per la batosta rimediata dal suo Chelsea tira dritto verso il tunnel degli spogliatoi senza guardare nè fermarsi . "Le mie sensazioni erano buone prima della partita e durante la settimana" ha precisato Sarri nel post-partita. Ma l'addio a fine stagione se mancherà la zona Champions è già certo: il tecnico umiliato oggi da Guardiola si dia quindi una regolata, e cerchi di evitare altri Ko così pesanti. Questi sei mesi al Milan sono stati tutt'altro che semplici, ora darò tutto per la maglia del Chelsea. Il calcio è fatto anche di grandi sconfitte. "Non sono in grado di capire che cosa è successo". "Adesso spero di tornare al top con Sarri e con il Chelsea". Negli ultimi 20 minuti del primo tempo poi abbiamo sofferto, loro fanno girare tanto la palla. Con Maurizio ho un bel rapporto . "Non ho nessun problema con lui".

Share