Juventus, Allegri: "Proveremo a recuperare Mandzukic contro la Lazio"

Share

Proveremo a recuperare Mandzukic per la Lazio.

Massimiliano Allegri parla in conferenza stampa alla vigilia della partita casalinga contro il Chievo che segna la ripresa del campionato.

John Wick 3, nel primo trailer Keanu Reeves si prepara alla guerra
Dai precedenti film torneranno Laurence Fishburne , Lance Reddick e Ruby Rose , mentre Hiroyuki Sanada sarà il villain. Ora John deve provare a sopravvivere, facendosi strada tra i cadaveri a New York City.

"Con Juve-Chievo si deve prendere seriamente il campionato. Ci crederà sino all'ultimo", ha aggiunto Allegri. "Sarà il nostro acquisto di gennaio". "Ha fatto molto bene nella prima parte di stagione ma può e deve fare ancor meglio". Dobbiamo imparare a chiudere le partite. Non dobbiamo dare possibilità agli avversari: quando stanno per morire noi dobbiamo ucciderli.

SPINAZZOLA - "Diciamo che è la prima di campionato". Dopo la SuperCoppa Italiana e la Coppa Italia. Dobbiamo essere pronti. Spinazzola andrà via solo se arriverà un sostituto al suo posto. Il nodo da sciogliere è relativo al centrocampo, ma la sensazione è che in questa occasione il tecnico potrebbe prediligere una maggiore fisicità all'imprevedibile della manovra. Chi è certo di giocare è Cristiano Ronaldo, che vuole assolutamente allungare nuovamente sulla classifica marcatori, dopo essere stato raggiunto da Duvàn Zapata e Fabio Quagliarella. "Abbiamo conquistato il primo trofeo della stagione; ora inizia la seconda fase dell'annata", ha aggiunto Allegri. Non deve accadere, altrimenti si compromette tutto in poco. Ogni giorno bisogna lavorare per mantenere la forma fisica e migliorare il gioco, ma bisogna avere la testa giusta, fare fatica e raggiungere gli obiettivi per cui lavoriamo. "Ecco perché domani dobbiamo fare una partita aggressiva, d'impatto, altrimenti andiamo dietro al tran tran e non va bene". "Barzagli sta recuperando, Benatia è ancora fuori, Cuadrado invece è 'morto'". A destra De Sciglio, a sinistra Alex Sandro. "E questa è la forza della Juve, una forza di testa, mentale". Spesso l'azione, rispetto agli anni precedenti, si conclude in maniera diversa. La Juventus è con Barcellona, PSG e Werder Brema, una delle quattro squadre ad aver trovato il gol in tutte le partite giocate in stagione nei maggiori cinque campionati europei; non perde la prima partita dell'anno solare in Serie A da cinque incontri (4V 1N).

Share