Torino, Mazzarri amaro: "La Fiorentina è stata più cattiva"

Share

Quando mettiamo in campo il nostro cuore, la voglia di fare la partita, ci sta che si prenda un contropiede. Mazzarri prosegue: "Questa era una partita secca e siamo andati fuori noi. La squadra ha un'anima, bisogna raccogliere di più ma gli episodi gireranno anche a nostro favore prima o poi, me lo auguro".

"N'Koulou? L'abbiamo fatto giocare quasi per forza, lui non se la sentiva". Oggi abbiamo avuto tre o quattro palle gol clamorose, peccato anche per il gol di De Silvestri che era in fuorigioco per pochi centimetri. Stafano Pioli si gode la qualificazione ai quarti di Coppa Italia e una Fiorentina cinica al punto giusto, per quanto ancora giovane.

Supercoppa, beIN Sports: "Juventus-Milan non si giochi in Arabia Saudita"
Dopo i problemi di qualche settimana fa, Mario Mandzukic ancora una volta si ferma in piena seduta d'allenamento. Pessime notizie in casa Juve, Mario Mandzukic è costretto a fermarsi.

IL MERCATO - Mazzarri non si sbilancia sull'argomento mercato: "Siamo 14 giocatori, dobbiamo trovare uno che inserito a gennaio sia più bravo ed entri subito a far parte del gruppo". Adesso bisogna ottimizzare tutto, dobbiamo battagliare alla morte in campionato.

La Tv di Stato pensa da sempre anche a chi ha la necessità di seguire gli eventi anche in mobilità: per chi ha questa esigenza è disponibile RaiPlay, l'app che può essere scaricata su PC, smartphone e tablet che rappresenta un'ottima opportunità per non perdere i propri appuntamenti preferiti anche in caso di impegno imprevisto. Non bisogna farsi del male da soli perché se no non si cresce, non siamo autolesionisti. Ora in campionato arriva la Roma: "Domattina ci rivedremo, non dormirò stanotte dalla rabbia ma a volte bisogna sforzarsi di vedere il bicchiere mezzo pieno".

Share