Salvini: "Il Napoli sbaglia se si ferma per i cori razzisti"

Share

"La sfida del Napoli a Salvini: 'Cori razzisti e ci fermiamo'", è il titolo che il quotidiano propone in apertura. La squadra potrebbe prendere l'iniziativa di fermarsi durante la partita.

Le Signorine Buonasera riunite per festeggiare Nicoletta Orsomando!
Un'immagine che ha fatto presto il giro della rete perché rappresenta la storia della televisione italiana . A spingerla a fare il provino in Rai è suo papà Giovanni , clarinetto solista nella banda di fanteria.

Le parole di Salvini avrebbero suscitato grande perplessità nella dirigenza del Napoli, con il presidente Aurelio De Laurentiis che starebbe seguendo la questione da Los Angeles, dove si trova per alcuni impegni cinematografici. Una linea di fermezza ribadita anche oggi, quasi a voler sfidare il vicepremier Matteo Salvini che, durante la riunione dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, era stato categorico: "No allo stop per i cori razzisti". "Perché sono più controllabili mille tifosi che arrivano con un treno speciale piuttosto che avere cento auto incontrollate in città".

Share