Bari calcio, un altro lutto: morto l'ex attaccante Philemon Masinga

Share

L'ex calciatore, visto in Italia fra il 1997 e il 2001, era una leggenda dei Bafana Bafana: è morto a 49 anni dopo una lunga malattia. Si è spento questa mattina, all'età di 49 anni: a comunicare la sua morte è stata la Federazione calcistica sudafricana. Secondo i giornali locali, Masinga era gravemente malato da tempo ed era stato ricoverato lo scorso 21 dicembre per l'aggravarsi delle sue condizioni.

Prima di arrivare in Italia e sbarcare in Campania direttamente dalla Svizzera, Masinga giocò con il San Gallo e con il Leeds United, in Inghilterra.

Avvistato un drone, bloccate le partenze da Heathrow
Ma cos'è accaduto di preciso? L'aeroporto di Heathrow è il primo in Regno Unito per numero di passeggeri. Intanto, dopo uno stop di un'ora, sono regolarmente ripresi i voli da Heathrow .

Philemon Masinga, storico attaccante dei Bafana Bafana di metà anni '90, si è fatto però conoscere anche dalle tifoserie italiane per il suo approdo nel '97 alla Salernitana (salvata dai suoi gol), ma soprattutto per i 4 anni con la maglia del Bari, con cui disputa 75 partite e realizza 24 gol.

In carriera mise insieme 58 presenze con la nazionale sudafricana, diventando uno dei suoi giocatori più rappresentativi. Nel 1997 segnò un gol storico contro il Congo: grazie a quella vittoria il Sudafrica si qualificò ai primi Mondiali di calcio nella storia del paese.

Share