Napoli, Ancelotti allontana il PSG: "Non temo di perdere Allan"

Share

La nostra redazione vi dà il benvenuto alla diretta testuale da Castel Volturno della conferenza del tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, alla vigilia della sfida contro il Sassuolo, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. "Poi vediamo il ricorso sulla squalifica come si metterà". Anche in questo caso, è necessaria una precisazione: "noi non abbiamo mai parlato di sospensione, ma dell'interruzione quando ci sono i cori". Fenomeno che in altri Paesi hanno debellato. "No, c'è stata una sollevazione popolare". Se facciamo bene si può puntare ad arrivare fino in fondo. Stiamo valutando con la società la cessione in prestito di un giocatore e non nego possa essere Rog. Siamo concentrati perché è l'obiettivo più vicino.

Progetto Napoli: "La società è destinata a crescere nel futuro, c'è tutto per poter migliorare".

Niccolò Bettarini chiede risarcimento da 1 milione di euro
Ora la parola all'avvocato Robert Ranieli , difensore di Davide Caddeo, il 29enne accusato di aver sferrato otto coltellate . La sentenza è attesa nei prossimi giorni.

"Mi auguro ci sia tanta gente allo stadio". Ottima prima parte, la seconda un po' meno sotto il profilo realizzativo, anche se ha dato comunque il suo contributo. Basta poco per arrivare in fondo, ma anche per uscire. È importante aver sentito Ancelotti dire che lo stima, se non fosse stato così saremmo andati via ad ogni costo. "È tornato molto carico dalle vacanze, mi aspetto che riparta come all'avvio". "E' una delle due competizioni dove siamo alla pari con tutte e dipende tutto da noi, in campionato non dipende solo da noi perché siamo indietro". "Sono pochi quelli che hanno mostrato il 100%, nomi non ne faccio". Mi sono perso il Capodanno a Napoli, mi piacerebbe viverlo, ho visto alcuni video ed è veramente speciale.

Share