Social media, hater contro Annalisa Minetti: "Una cieca non dovrebbe fare figli"

Share

Nello scatto la 42enne sorridente tiene tra le braccia la secondogenita di 10 mesi, Elena, avuta dal marito Michele Panzarin (la Minetti ha un altro figlio, Fabio, nato dal precedente matrimonio con Gennaro Esposito).

Ma ecco che cosa si legge nel post che ha destato giustamente tanto clamore.

"Io cieca non avrei messo al mondo un secondo figlio".

Volevo ringraziare @iacopomelio perché ha deciso di rispondere a quei pochi ignoranti che hanno giudicato la mia vita, il mio ruolo di madre e la mia natura di donna. Da sempre la cantante ha dimostrato che l'assenza della vista per lei non è un limite, ha sempre rincorso i suoi sogni e raggiunto i suoi traguardi, ma secondo alcuni la scelta di mettere al mondo dei figli è stato un gesto egoista e per questo è stata attaccata. Evidentemente, la felicità della cantante, attrice e atleta paralimpica ha dato fastidio a molte persone, che l'hanno presa di mira a causa della sua invalidità. Diversi fan hanno poi manifestato il loro sostegno a Minetti: "Forza Annalisa, sei un esempio per molti!"

Stato presenta il conto a famiglia Riina: chiesti due milioni di euro
La donna da anni ha scoperto di avere una vena artistica e ha cominciato a dipingere facendo anche qualche mostra. Il ristorante, sorto dove prima c'era un locale che offriva specialità russe, è stato inaugurato a fine novembre.

Ringrazio Iacopo non solo per le belle parole spese per me ma sopratutto perché grazie a lui sono sommersa, da ieri sera, da messaggi di solidarietà. "Da anni - scrive la donna - sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più". "È una persona piena di sé". Ho un uomo splendido accanto e la nostra casa è piena di sorrisi.

La Minetti ha continuato il suo sfogo: "Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro; non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza". Volevo rassicurare tutti sul fatto che io stia bene, che le parole di queste persone ignoranti e infelici non mi toccano. Perché si, spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all'altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli.

Purtroppo per chi mi augura di restare chiusa in casa, mi vedrete presto in nuove sfide per la musica e per lo sport. A questo commento shock un altro utente risponde così: "Io non avrei mai messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta, credo che avrà una stregua di persone che l'aiutano... sai, non mi va di giudicare, forse è un modo per non impazzire e non pensare".

Share