Ticinonline - Lady Gaga: "Ho dimenticato Bradley!"

Share

I premi per le migliori serie tv comedy e drama sono andati a Il metodo Kominsky e a The Americans.

Ma che i due premi finiscano nelle stesse mani non è affatto scontato: le assegnazioni sono decise da due generi di giurie molto diverse tra loro: i Golden Globe sono assegnati da una novantina di giornalisti della stampa estera iscritti all'HFPA (Hollywood Foreign Press Association) mentre gli Oscar sono scelti dalla famigerata Academy of Motion Picture Arts and Sciences, formata da circa seimila esponenti del settore, divisi in 17 diverse categorie, i cui nomi, dal 2007, vengono tenuti nascosti al grande pubblico. I premi del 2019 non hanno fatto eccezione.

Cyberattacco alla Germania, hackerati Merkel e centinaia di deputati
Chi ha pubblicato i dati e perché - Al momento non è chiaro se si tratti di un singolo autore o di più responsabili . Secondo il giornale Bild nell'attacco sarebbero stati coinvolti anche dei giornalisti delle testate Ard e Zdf.

Condividendo una foto in cui appare accanto a Bradley durante la serata, Gaga ha scritto: "Quando abbiamo vinto l'altra sera non sono riuscita a dire quello che volevo dire, sono stata sopraffatta dall'emozione e poi volevo passare il microfono anche agli altri autori". La star illumina il red carpet con un abito tutto color lavanda di Valentino che sembra proprio un omaggio a Judy Garland, con tanto di capelli in tinta, ma per la sua reinterpretazione di "E' nata una stella" vince solo la statuetta per la miglior canzone, "Shallow".Successo invece anche per Alfonso Cuaròn con "Roma". "Sandra Oh ha elogiato Crazy Rich Asians come un momento epocale per la rappresentazione degli asiatici nel cinema: "Crazy Rich Asians è il primo film in studio con un ruolo da protagonista asiatico americano da Ghost in the Shell e Aloha." ha detto riferendosi al film interpretato da Emma Stone che è stato catalogato come uno dei peggiori casi di 'whitewashing" visto che il ruolo della protagonista asiatica viene interpretato da un'attrice bianca.

Prossimo appuntamento in agenda: il 22 gennaio per la proclamazione delle nominations.

Share