Inps e Inail, nel Governo si fa strada l’ipotesi commissariamento

Share

Il governo vorrebbe attuare questo cambiamento perché sarà proprio l'Inps a doversi occupare di 1,3 milioni possibili richieste di reddito di cittadinanza, e a dover liquidare le diverse pensioni, si parla infatti di 31mila uscite anticipate dal lavoro, stando ai requisiti previsti da quota 100.

Non ci sarà alcun commissariamento dell'Inps e dell'Inail. L'intenzione del governo gialloverde è quella di abolire la figura monocratica e tornare ad una struttura collegiale, riportando in vita il consiglio di amministrazione cancellato nel 2010.

Il numero uno dell'Inps Tito Boeri è in scadenza (16 febbraio). Boeri, economista della Bocconi, dopo essersi scontrato più volte col governo che lo aveva scelto, è entrato in rotta di collisione anche con l'attuale esecutivo, in partic0lare con il vicepremier e capo della Lega, Matteo Salvini. Con il leader M5s il casus belli riguardava invece la relazione tecnica del decreto dignità, che prevedeva 8mila posti in meno all'anno come effetto del provvedimento. Quello dell'Inail Massimo De Felice termina il mandato quadriennale, riconfermato dal governo Renzi, il 15 novembre del 2020.

Lotteria Italia, HS Company dietro l’estrazione dei numeri fortunati
Ai rivenditori presso i quali sono stati acquistati i biglietti vincenti è stato riservato un premio complessivo di 75.500 euro. La Spezia maglia nera nella vendita dei biglietti della Lotteria Italia .

In vista della gestione delle due riforme su quota 100 e reddito, Palazzo Chigi punta probabilmente ad avere un istituto di previdenza in linea, che non rischi di ostacolare il lavoro già di per sé particolarmente delicato.

Come spiegano qualificate fonti governative, si tratta solo di un'ipotesi di lavoro la quale però se fosse confermata i due presidenti in carica di Inps e Inail decadrebbero, sostituiti da commissari a gestire la fase di transizione. Bisogna considerare che anche all'interno dello stesso istituto su 27.000 dipendenti circa 4.500 potrebbero ritirarsi, stando a quota 100.

Share