MotoGP, Jorge Lorenzo: "Honda squadra vincente come Barcellona e Real Madrid"

Share

Nella prima intervista ufficiale da pilota HRC, pubblicata sul sito della casa giapponese, il pilota spagnolo, 31 anni, cinque volte campione del mondo, spiega che "la Honda può diventare la squadra più vincente della storia". Hanno il maggior numero di vittorie e titoli. Per confrontarli con una squadra di calcio, sarebbero il Barça o il Real Madrid.

" Sono molto orgoglioso di appartenere a questa nuova squadra e di poter contribuire a renderla ancora più forte". La Honda si adatta meglio a me come dimensioni. Riesco a "raccogliermi" meglio. Sento maggior feeling quando entro in curva, perché più ti avvicini al terreno, maggiore è la tua sicurezza. "La prima impressione e' stata positiva e ho visto un sacco di potenziale".

"Alla Honda mi hanno dato subito il serbatoio nuovo". "I miei colori preferiti sono sempre stati il bianco, il rosso e il nero". Adesso posso aggiungere l'arancione. Credo che stia creando molte aspettative perché racchiude, tra me e Marquez, ben 12 titoli mondiali e tante vittorie. Sono stato abbastanza chiaro, Honda ha preso nota di tutte le mie indicazioni e in pochi giorni avevano tutto pronto. Proverò a imparare dai suoi punti di forza, così come, immagino, anche lui proverà a imparare dai miei e, naturalmente, ciò è stimolante. La RC213V invece è più compatta e quindi ho maggior confidenza nella mia guida, anche negli angoli di piega. Ci sproneremo a vicenda. "Io voglio battere Marc e lui vuole battere me, questo è sempre un motivo di crescita per il team, aiuta a migliorare tecnicamente la moto". Quest'anno il Repsol Honda Team compie 25 anni e Repsol raggiunge 50 anni sponsorizzando sport. Cosa significa questo per voi? Quando la Repsol ha iniziato a sponsorizzare il team Honda nel 1995, è stato quando io ho iniziato a guardare le gare motociclistiche in televisione.

Gilet gialli: arrestato a Parigi un leader delle proteste - Cronaca
In questo contesto Eric Drouet , uno dei leader del gilet gialli , è stato arrestato il 2 gennaio nel centro di Parigi . Non so se ci sarà qualcuno con noi sugli "Champs" (...) Andremo tutti senza gilet" ha dichiarato.

"Sicuramente 25 anni sono un periodo davvero lungo". Ricordo le lotte tra Harada e il mio idolo Max Biaggi in 250cc, ma anche le lotte in 500cc tra Crivillé e Doohan, quando Rossi ha firmato per Repsol Honda e quando Nicky Hayden ha vinto il campionato del mondo nel 2006. È una squadra di grande successo, con molte vittorie e titoli mondiali, e ora avrò l'onore e il piacere di poterne fare parte. I 50 anni di sponsorizzazione di Repsol? È incredibile che Repsol fosse lì a supportarlo in quel momento.

Uno sguardo è rivolto alla presentazione della squadra il 23 gennaio a Madrid dove verranno svelate le livree delle moto. Il giorno sarà molto speciale per tutti e l'atmosfera sarà ricca di eccitazione e ottimismo. Soprattutto, c'è molto talento e molta velocità all'interno della squadra più decorata della storia.

Share