Gianfranco Vissani spara a zero su Alessandro Borghese: "Non è un cuoco"

Share

Parole dirette, pungenti, quelle di Vissani che poi, spostando l'attenzione sugli altri colleghi ha dichiarato: "Anche Bruno Barbieri mi sembra che non ha ristoranti e ha trovato la strada giusta con i programmi in tv". Ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me, Vissani si è scagliato contro il figlio di Barbara Bouchet, tra lo stupore del pubblico in studio e della stessa Balivo.

Lì c'è il problema di Borghese. Tutto è nato da Caterina Balivo che ha mostrato al cuoco toscano un riquadro con sei famosi chef, ovvero Alessandro Borghese, Antonino Cannavacciuolo, Filippo La Mantia, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Bruno Barbieri, chiedendo a Vissani di stilare una classifica.

"Per fare i ristoratori bisogna sporcarsi le mani, abbassare la schiena e sudare. Non è paragonabile agli altri cuochi che ci sono in questa classifica, veramente no". No, non lo fa, lui va in giro. Non ha nemmeno un ristorante...

Calciomercato, clamoroso Benfica: si pensa al ritorno di Mourinho
Una di queste è il Benfica che in settimana ha salutato il suo tecnico Rui Vitoria dopo i risultati deludenti di questi mesi.

Anche su Bruno Barbieri, con il quale c'è grande amicizia, Gianfranco Vissani precisa che attualmente non avrebbe nessun ristorante anche se loda le sue qualità di chef. Ha sottolineato che Cracco un ristorante lo possiede ed anche molto bello. E riferendosi ai prezzi, parlando con la conduttrice afferma che "Se andiamo io e te non paghiamo".

Alla fine, Gianfranco Vissani riesce però a rispondere alla domanda di Caterina Balivo, piazzando Massimo Bottura, tre stelle Michelin con la sua Osteria Francescana, al primo posto tra gli chef da lei proposti. Carlo è un amico, è bravissimo.

Vissani ha massacrato Borgese, "Non fa il cuoco - ha detto - si diverte a fare televisione".

Share