Bce pone Carige in amministrazione straordinaria - Liguria

Share

La Consob ha aderito alla richiesta in quanto si tratta di decisioni rilevanti e perché essendo già circolate indiscrezioni, permane il rischio di ulteriori fughe di notizie prima della effettiva assunzione delle decisioni attese.

Il cda di Banca Carige è decaduto, in seguito alle dimissioni di altri quattro consiglieri, tra cui il presidente Pietro Modiano e l'ad Fabio Innocenzi, comunicata lo scorso 31 dicembre.

La decima banca italiana, con sede a Genova e una storia che risale al XV secolo, è stata messa in amministrazione straordinaria dalla Banca Centrale Europea. Fabio Innocenzi, Pietro Modiano e Raffaele Lener sono stati nominati Commissari Straordinari e opereranno esercitando tutte le funzioni e tutti i poteri spettanti all'organo di amministrazione ai sensi dello Statuto della banca e della normativa applicabile.

La banca sottolinea come sarà "garantita la consueta operatività senza alcun impatto su clienti, depositanti e dipendenti", fa sapere l'istituto ligure in una nota. Nominato inoltre un comitato di sorveglianza composto anch'esso da tre membri - Brancadoro, Guaccero e Zanotti.

I tre commissari straordinari proseguiranno le attività di rafforzamento patrimoniale, rilancio commerciale attraverso recupero delle quote di mercato nei segmenti core, derisking attraverso la riduzione dei non performing loan e ricerca di possibili 'business combination'. Tra i primi atti della nuova gestione dell'istituto ci sarà anche l'avvio di riflessioni con lo Schema Volontario di Intervento del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che ha sottoscritto circa 320 milioni di euro del bond subordinato emesso da Carige, "per rivalutare l'operazione alla luce del nuovo quadro" e per consentire il proseguimento delle attività di rafforzamento patrimoniale dell'istituto.

Esercito tedesco a corto di organico, la Germania recluterà cittadini Ue
L'esercito tedesco potrebbe accogliere nel suo organico figure professionali provenienti dagli altri paesi dell'Unione europea. Secondo il gruppo dei media, il governo tedesco ha gia' sentito i suoi partner europei sulla questione.

"Questi elementi troveranno una sintesi nel piano industriale la cui predisposizione è già in corso".

La sospensione della Consob al momento vale solo per il due gennaio e non riguarda invece "strumenti finanziari aventi come sottostante indici contenenti i titoli emessi da Banca Carige" precisa l'istituto di garanzia dei mercati finanziari.

"Il premier Conte ha assicurato grande attenzione da parte del Governo sulla situazione di Banca Carige". "Siamo fiduciosi che i commissari, con il controllo delle autorità, porteranno avanti rapidamente questo progetto".

"Banca Carige è un elemento fondamentale per il territorio genovese e ligure".

Share