Calcio: Inzaghi, col Chievo serve la vera Lazio

Share

Soddisfatto e fiducioso per il futuro, Stefano Sorrentino, che intervenuto ai microfoni di Sky Sport, si è così espresso: "Fare due punti contro Napoli e Lazio è davvero tanta roba".

"Non va bene offrire un primo tempo e lo analizzeremo, nella ripresa ho sostituito Radu ed ho cambiato sistema di gioco ma avrei avuto l'imbarazzo della scelta in merito al giocatore da togliere. Nel secondo abbiamo avuto una reazione di orgoglio, trovando il pareggio e colpendo il palo, oltre ad altre occasioni: avremmo anche meritato di più ma dopo quel primo tempo non sarebbe stato giusto".

La Camera ha approvato una manovra che non è *la* manovra
I deputati presenti in occasione del voto di fiducia chiesto dal governo sull'articolo 1 della manovra sono stati 550 mentre i votanti 549.

"Avevamo preparato bene la gara, peccato però per il primo tempo offerto al club avversario". Mi preoccupano i tre pareggi consecutivi, non riusciamo a vincere e non siamo neanche più quarti.

"Abbiamo sbagliato approccio alla gara, anche se non abbiamo subito tiri particolarmente pericolosi". Una squadra costruita come la nostra non può mettere in mostra una differenza così marcata tra primo e secondo tempo. Stesso modulo, 4-3-1-2, questo pomeriggio a Verona, ma soprattutto stessi uomini nello schieramento di partenza. "Ho tolto Radu perché ammonito ma avrei voluto cambiarli tutti". L'impegno col l'Apollon Limassol, aggiunge Inzaghi a Formello, "aveva poco da dire, all'Europa League torneremo a pensare a febbraio, ora dobbiamo dedicarci al campionato".

Share