Pompeo: Usa sospenderanno trattato Inf se Russia non... -3

Share

"Quando è stato firmato - continua Pompeo - il trattato rappresentava lo sforzo compiuto in buona fede da due paesi rivali per ridurre la minaccia di una guerra nucleare ma oggi ci troviamo davanti agli imbrogli della Russia". "Gli Stati Uniti dichiarano di aver colto la Russia nella violazione materiale del trattato". "Questo fa parte del più ampio modello di comportamento della Russia che intende indebolire l'architettura di sicurezza euro-atlantica". Uno strappo che ora rischia di riaprire una nuova corsa agli armamenti, mentre dal Cremlino respingono subito al mittente le accuse degli Stati Uniti.

F1, Montezemolo stuzzica Vettel: "Con Hamilton la Ferrari avrebbe vinto"
Non è mancato un pensiero per Michael Schumacher: " È un lottatore, voglio bene sia a lui che alla sua famiglia ". Monta il caso Sebastian Vettel in Ferrari . "Bisogna tenere la squadra unita, si vince e si perde insieme".

Per oltre cinque anni, gli alleati e gli Stati Uniti in particolare, hanno ripetutamente sollevato le loro preoccupazioni con la Federazione Russa, sia a livello bilaterale che multilaterale. "Voglio essere chiaro: l'America difende il principio di legalità". Gli alleati hanno sottolineato che la situazione in cui gli Usa e le altre parti rispettano a pieno il trattato e la Russia no, non è sostenibile. Mosca aveva risposto, negando di aver violato il trattato: "Si tratta di un passo molto pericoloso che, ne sono sicuro, non sarà compreso dalla comunità internazionale e attirerà anche serie condanne"; il trattato, aveva aggiunto il governo russo, "è significativo per la sicurezza internazionale, la sicurezza nucleare e per il mantenimento della stabilità strategica". "Continueremo a tenere sotto stretto controllo la messa in campo dei missili russi a raggio intermedio", hanno continuato i ministri nella dichiarazione.

Share