#romanonfalastupida: i manifesti contro la Lega a Roma

Share

Questi so' più matte de me!"; perfino Giulio Cesare si sente nuovamente tradito "La Lega a Roma? "Piazza del popolo, quale nome migliore.", ha rimarcato.

Sora Lella che in un poster dice: "La Lega a Roma?".

Il leader della Lega, come è ormai noto, usa lo slogan 'Loro non ci saranno' focalizzando l'attenzione sui personaggi distanti dalla sua idea politica (e da quella del partito che rappresenta) che, in qualità di 'ospiti sgraditi' non prenderanno parte alla manifestazione romana.

Hamilton, Jerez in sella: week end su Yamaha per Lewis
Sin da bambino sognavo di avere la moto, anche se sono super grato a papà di avermi regalato un kart. Una scelta azzeccata, visti i trionfi che il pilota inglese ha ottenuto.

Non manca Anna Magnani che scoppia in una sonora risata e Tomas Milian che chiede a chi lo legge: "E poi sarei er monnezza?". "Ma che davero? (con una V) Roma resiste e non si fa prendere in giro!".

Sul suo profilo Facebook campeggia una foto che lo ritrae con il meme 'Io non ci sarò': quattro parole che significano distanza siderale dalle idee e dalle azioni messe in campo dalla Lega e desiderio di dichiararlo pubblicamente.

Impazza la contro-comunicazione sulla piazza leghista di sabato a Roma. "Per la Capitale è già complicato sopportare i disagi di una manifestazione di piazza con l'arrivo di centinaia di pullman in un giorno di festa - commenta il deputato Pd Roberto Morassut - È il giorno dell'Immacolata Concezione, l'evento politico è a pochi metri dal luogo in cui Papa Francesco deporrà la tradizionale corona". Ma proprio su questo punto ammette di essere stato smentito dal premier Conte: "Smentito stamattina dal presidente del Consiglio, che su questo mi ha messaggiato: i giornali italiani sono incredibili e attribuiscono pensieri, opere o azioni inesistenti".

Share