Gabriel Garko gay? "Sono stufo": l’attore si racconta a Chi

Share

Lo confessa a Chi nel numero in edicola.

Gabriel Garko è tornato a parlare della sua presunta omosessualità infatti l'attore è da tempo additato per i propri gusti sessuali, ma non si è mai espresso in maniera definitiva a tal proposito.

"Sono cambiate tantissime cose nella mia vita, sia dal punto di vista affettivo, sia dal punto di vista lavorativo - ha iniziato a raccontare l'ex protagonista de Il Bello delle Donne alla redazione di Chi - Mi sono ritirato per un po' dalle scene, e in questo periodo di ritiro mi sono finalmente ritrovato e sono più forte di prima". Ha compiuto un percorso di ricerca fatto di amici e libri, fino a giungere a una importante conclusione: "Ho trovato una pace interiore che prima tutto sommato non avevo, grazie a persone amiche e a libri sul pensiero e sulla fisica quantistica". Viviamo in una società che vorrebbe incasellarci tutti e io, oggi, sto iniziando a guardare le cose per quello che sono realmente e non per quello che gli altri vorrebbero fossero.

Ma nell'intervista a Chi di Gabriel Garko non si parla soltanto del ritorno alla serenità dell'attore: un altro tema interessante che è stato approfondito riguarda l'amore e i sentimenti. Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione. Compresa la leggenda sulla mia omosessualità. E poi aggiunge: "Mi fanno soffrire le cose brutte e false".

Gabriel Garko: “Io omosessuale? Solo una leggenda. Mi sono ritirato per un po’ per ritrovarmi”

Parentesi piuttosto importante ha riguardato le accuse che hanno più volte colpito Garko nel corso della sua carriera: quella di avere storie d'amore contrattualizzate e di mentire sulla sua omosessualità.

Sull'amore Gabriel ha invece rivelato: "Sono profondamente spaventato dall'amore e, mai come oggi, non so più se è meglio darsi o egoisticamente ricevere e basta". La cattiveria dilagante sui social mi fa paura ed è anche per questo che posto molto meno.

Gabriel Garko non vuole fare parte del "gioco al massacro" dei social dove la condivisione deve essere forzata.

F1, Montezemolo stuzzica Vettel: "Con Hamilton la Ferrari avrebbe vinto"
Non è mancato un pensiero per Michael Schumacher: " È un lottatore, voglio bene sia a lui che alla sua famiglia ". Monta il caso Sebastian Vettel in Ferrari . "Bisogna tenere la squadra unita, si vince e si perde insieme".

Share