'Ndrangheta, colpo alla rete globale: 90 arresti tra Calabria, Ue e Colombia

Share

Novanta esponenti della criminalità organizzata di Reggio Calabri ed Europea sono stati arrestati nella mattina del 5 dicembre 2018. L'operazione vede, contestualmente, impegnate altre Autorità Giudiziarie e Forze di Polizia di Germania, Paesi Bassi e Belgio, in un'azione comune contro la 'ndrangheta e le sue proiezioni in Europa e nel Sud America.

Le operazioni contro la 'ndrangheta non si sono limitate al territorio italiano.

È questa la fotografia che esce fuori dall'inchiesta coordinata dalla Direzionale nazionale antimafia e dalla Dda di Reggio Calabria guidata dal procuratore Giovanni Bombardieri e dall'aggiunto Giuseppe Lombardo.

UFFICIALE: Stroll pilota Force India al fianco di Perez
Lance ha solo vent'anni, ma ha già due anni di esperienza in Formula 1 in cui ha conquistato un podio e una partenza in prima fila .

L'operazione è frutto di un lungo lavoro investigativo svolto da un team costituito presso l'Agenzia europea Eurojust, a cui ha collaborato anche la Confederazione. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 12 presso la sede Eurojust de L'Aja in Olanda ed alle ore 16.30, presso gli Uffici della Direzione Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo alla presenza del Procuratore Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo e del Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria.

L'ottantenne Settimo Mineo, ufficialmente gioielliere con negozio in centro, il più anziano fra i boss della mafia siciliana, era stato eletto nuovo boss di Cosa nostra il 29 maggi0, a seguito della prima riunione della Cupola dal 1993.

Share