Milan, Fabregas: "Rinnovo? Se non arriva posso accordarmi con chiunque"

Share

La trattativa per portare Cesc Fabregas al Milan, già a gennaio, non è più un mistero.

Cutrone decisivo: "Vive per il gol, ha il veleno addosso, sono contento per lui, sfatiamo anche il tabù che non riesce ad incidere dall'inizio". Per questo motivo, tutto lascia propendere verso una conclusione positiva dell'affare previo accordo tra il giocatore stesso ed il club di appartenenza. Il nuovo ruolo da regista? un ruolo nuovo e sto crescendo. Non ci gioco da quando avevo 10-12 anni, ai tempi della Cantera del Barcellona. Il futuro? Non ho parlato con nessuno. Devo imparare cose nuove, ma penso che posso dare il mio contributo anche in altre posizioni. L'operazione però per il centrocampista spagnolo è abbastanza complicata, nonostante il contratto in scadenza a giugno, Abramovich ha chiesto circa 12 milioni di euro per un indennizzo e in più il giocatore vuole 3,5 milioni più bonus: "E' ovvio che se non avrò firmato il rinnovo -le parole di Fabregas- da gennaio posso accordarmi con chiunque e questo probabilmente attirerà tanti club". "Per adesso posso dire di sì".

Scrive una cartolina al papà "in paradiso" e riceve una risposta incredibile
Dopo qualche settimana il piccolo ha ricevuto una risposta dalla Royal Mail , la principale azienda postale del Regno Unito. La storia a lieto fine è diventata virale sul social: più di 200mila like, 50mila commenti e oltre 250mila ricondivisioni.

Gattuso dunque spera che il connazionale Maurizio Sarri possa dargli una mano in questo senso.

L'ex giocatore di Barça e Arsenal non ha giocato davvero poco in questa prima parte di stagione e, visto che il suo contratto scadrà al termine di essa, gennaio sarà l'ultimo mese in cui il Chelsea potrà sperare di incassare qualcosa per il suo cartellino.

Share