Ue, Francia e Germania dichiarano ‘guerra’ (economica) all’Italia

Share

C'è l'intesa franco-tedesca sul futuro budget dell'eurozona e verrà presentata lunedì all'eurogruppo.

Secondo i due leader europei, per portare avanti l'integrazione dell'Eurozona e far sì che l'economia della zona euro sia maggiormente in grado di resistere alle crisi è necessario avere risorse specifiche per la moneta unica.

L'intenzione da parte dei due Stati è quello di regolamentare l'accesso ai soldi europei. Non si cita l'ammontare dei fondi, ma questo, secondo Spiegel, dovrebbe essere inferiore alle proposte iniziali di Macron. "Prendiamo una finestra degli ultimi dieci anni e poi andiamo a vedere chi ha superato il rapporto deficit Pil".

X Factor 2018: ospiti, live, anticipazioni quarta puntata stasera
Carl Brave presenterà, in anteprima , il nuovo singolo " Posso ", impreziosito dalla speciale partecipazione di Max Gazzè . I 3 meno vanno al ballottaggio: uno lo salva il pubblico, chi resta si sottopone al giudizio della giuria di XF12.

La bozza proposta da Merkel e Macron inoltre prevede che siano i ministri delle Finanze dell'Eurozona, e non più la Commissione europea, a progettare i programmi di investimento in settori quali la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione. Paesi Bassi e Finlandia infatti si sono opposti alla creazione di un bilancio unico dell'Eurozona e stanno spingendo verso una maggiore responsabilità nazionale nella gestione economica dell'area euro.

Una norma che potrebbe mettere in seria difficoltà l'Italia. Il budget, diversamente da quanto avrebbe voluto Parigi, dovrebbe essere parte del bilancio Ue, in modo da garantire le regole sul controllo del bilancio e l'approvazione del parlamento.

Share