Piazza Affari parte in netto calo, spread in rialzo

Share

Chiusura in rialzo per le principali borse europee. I negoziati tra Londra e Bruxelles avrebbero prodotto un progetto di accordo che la premier inglese Theresa May presenterà oggi ai suoi ministri. Il Governo italiano ha risposto all'Unione Europea confermando che andrà avanti con la sua bozza di manovra, nonostante la Commissione ne avesse richiesto una correzione.

L'Euro / Dollaro USA viaggia sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,05%. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti petrolio (-0,79%), materie prime (-0,54%) e chimico (-0,49%). Andamento positivo per Moncler, che avanza di un discreto +1,59%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in luce Telecom Italia, con un ampio progresso dell'1,70% mentre è in corso il CdA. Il numero uno della Fed, Jerome Powell, si è mostrato fiducioso sulla crescita degli Stati Uniti e ha aggiunto che i mercati devono abituarsi all'idea di rialzo dei tassi in ogni riunione dal 2019.

Tim, l’ad Genish sfiduciato da Elliott: cda straordinario per revocargli le deleghe
Un " metodo vergognoso ", lo definisce la società francese denunciando la " destabilizzazione " provocata dalla decisione. Dalle fonti del fondo Usa anche la precisazione che "il rendimento per gli azionisti è stato pari a -33.5%".

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Technogym (+2,71%), El.En (+1,27%), Cerved Group (+1,01%) e Banca Farmafactoring (+0,95%).

Lettera su Geox, che registra un importante calo del 15,85%. Le più forti vendite, invece, si manifestano su Datalogic, che termina le contrattazioni a -17,34%.

Share