Fenati riaccolto dallo Snipers Team, nel Campionato Mondiale 2019 ripartirà dalla Moto3

Share

Alla fine Romano Fenati, che per il fattaccio del G. E' stata la stessa squadra a prendere la decisione di riportarlo nelle corse, anche se con qualche piccola modifica. Nonostante le recenti dichiarazioni - "Sto aiutando mio nonno in ferramenta, non guardo più nemmeno le gare in tv" - che avevano lasciato intendere un quasi totale tentativo di estraniazione al mondo delle gare, Romano Fenati tornerà a calcare l'asfalto di una pista.

Il 22enne quindi tornerà presto in pista dopo la sua squalifica del 9 settembre scorso, con lui in squadra per il team Snipers ci sarà Tony Arbolino. Il suo esordio fu sfavillante con un secondo posto alla prima gara in Qatar e una vittoria in quella successiva sul circuito di Jerez, che aveva fatto sperare nella nascita di un nuovo Valentino Rossi. "Mi è sembrato di vedere un ladro che dice a un altro ladro di non rubare e questo mi ha fatto mettere una mano sul cuore".

È morto Stan Lee, creatore dell'universo Marvel!
Aveva poi denunciato il suo manager e chiesto un ordine di protezione nei confronti di un uomo che gestiva i suoi affari. Si è spento oggi all'età di 95 anni Stan Lee , storica icona della MArvel .

A causa della squalifica della FIM, Fenati non potrà prendere parte ai test collettivi della classe leggera di novembre. Il pilota marchigiano, dopo la squalifica fino al 31 Dicembre, aveva annunciato il suo ritiro.

Una brutta vicenda che, dopo varie tappe, ha portato alla sospensione da parte della FMI della licenza per una durata di cinque mesi e dieci giorni (fino al 21 febbraio 2019). Come diretta conseguenza, Romano è stato licenziato dal team Snipers e scaricato direttamente anche dal team Forward MV Agusta, il quale non desiderava legare il rientro della casa varesina ad un gesto di questa gravità.

Share