Un devastante incendio sta investendo la California

Share

Soprannominato Camp Fire, ha ucciso 23 persone in tre giorni, con oltre 100 dispersi in un'area più grande di Detroit.

Tra i 300mila evacuati e i moltissimi che hanno perduto la casa durante i terrificanti incendi che stanno devastando la California ci sono anche Miley Cyrus e l'attore Gerard Butler, famoso per la trasposizione del graphic novel 300 e per alcune commedie romantiche come La dura verità o Quel che so sull'amore, diretto da Gabriele Muccino. Sebbene sia stato contenuto al 25% fino a domenica, le alte temperature e le forti raffiche di vento hanno creato le condizioni ottimali per la sua diffusione, ancora per un altro giorno. La decisione è dettata dal fatto che l'incendio scoppiato giovedì (battezzato Woolsey Fire) ha saltato la Freeway 101 ed è diretto verso l'oceano. Altre 15.000 strutture sono minacciate dalle fiamme. I residenti sono fuggiti in auto oppure a piedi, con figli e animali domestici in braccio. Le strade alberate della città sono rapidamente diventate gallerie di fuoco, bloccate da linee elettriche cadute e legna in fiamme.

Roma - Sampdoria, la cronaca del match
Accontentarsi mi dà noia, queste partite vanno chiuse e vinte prendendo forza e sicurezza, questo fa parte dell'aspetto mentale. La scuola abruzzese. "È una coincidenza che ce ne siano sei allenatore proveniente dall'Abruzzo tra Serie A e Serie B.

"L'unica ragione per questi incendi di grandi dimensioni in California che causano enormi perdite e provocano la morte di persone è la cattiva amministrazione delle foreste". Il bilancio delle vittime è salito a 23 morti. A riferirlo il dipartimento dei vigili del fuoco della contea di Butte. In tutto lo stato, circa 149.000 persone hanno ricevuto l'ordine di lasciare le proprie case e fuggire. "Sembrava stessero esplodendo delle bombe" hanno detto i testimoni.

Share