San Siro sarà ancora sia del Milan che dell’Inter: il comunicato

Share

Inter e Milan stanno valutando diverse possibilità nell'operazione che porterà alla costruzione di un nuovo stadio, tra queste "La ristrutturazione dello stadio San Siro, e lo sviluppo delle attività di analisi delle diverse alternative attraverso la costituzione del gruppo di lavoro congiunto".

IL SINDACO - A margine di un convegno a Palazzo Pirelli proprio il primo cittadino di Milano Giuseppe Sala ha confermato i passi avanti: "Milan e Inter hanno dichiarato che vogliono arrivare a una soluzione entro dicembre, mi pare che questa volta ci sia la volontà decisa di procedere alla svelta".

Melbourne, le gemelline siamesi Nina e Dawa sono state separate
L'operazione è durata circa sei ore e ha necessitato di una squadra di 18 specialisti guidata dal chirurgo Joe Crameri . Sarà davvero interessante vedere cosa avverrà quando saranno separate. "Poi la voleva svegliare per giocare".

Tramite un comunicato ufficiale, Inter e Milan hanno annunciato di aver avviato il progetto per la realizzazione di un nuovo stadio. Una sinergia voluta dalle due società che hanno forte interesse nel migliorare il comfort dei tifosi per offrire il miglior servizio possibile.

Le milanesi quindi da tempo si interrogano sul da farsi: il San Siro è uno stadio con un fascino unico, però al momento oltre agli incassi del botteghino non garantisce altre entrate extra. "Un impianto adeguato agli standard attuali è fondamentale per permettere ai tifosi di godere di un'esperienza unica e per garantire successi dentro e fuori dal campo" conclude il comunicato. "Poi è ovvio che i due club si dovranno accontentare". La formula potrebbe anche essere quella della cessione di diritto di superficie. "Il mio scopo era solo che le mie squadre fossero insieme e lo scopo è stato raggiunto, adesso però ci devono lavorare loro". Lo storico San Siro, ad oggi, è più un opzione che una certezza. Sembrerebbe infatti che le società prenderanno una decisione definitiva solamente dopo una prima fase esplorativa che durerà fino alla fine del 2018.

Share