Non gli cambiano mai il pannolino, neonato muore

Share

E' deceduto in una situazione di degrado un bambino di 4 mesi, Sterling Daniel Koehn. A determinarne la morte le conseguenze di una irritazione cutanea.

I genitori avevano lasciato che si formassero dei vermi nel suo pannolino; a quel che si apprende da fonti giudiziarie riportate da media locali, non glielo cambiavano da circa due settimane, quando la situazione è precipitata. Gli animali hanno causato un'irritazione cutanea e un'infezione: entrambe sono state fatali per il piccolo.

Cristiano Ronaldo: "Vi spiego perché ho scelto la Juventus"
Il portoghese ha poi parlato anche del caso Mayorga e delle accuse a suo carico: "Mi sono già spiegato con la mia compagna. Non ho percepito la totale volontà di tenermi con loro e dopo 9 anni era arrivato il momento di cambiare aria".

Alcuni amici della coppia, venuti a fare visita ai due, avevano lanciato l'allarme quando avevano visto il bambino circondato da insetti.

Stando a quanto riportato dai media locali, il procuratore Coleman McAllister ha riferito ai giurati che il bimbo è morto in seguito ad una dermatite da pannolino. Adesso i genitori rischiano fino a 20 anni di carcere. Non era il loro primo figlio, ha fatto notare il legale del padre, sottolineando che "si è trattata di una tragedia e non di un crimine", anche perché hanno una bimba di 2 anni "curata e in buona salute". Il neonato viveva tra i vermi e una grave infezione, inoltre era gravemente malnutrito e disidratato. "I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto".

Share