Brasile, Bolsonaro ha vinto le elezioni. Il controverso presidente ultra-liberista esulta

Share

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha chiamato domenica sera il candidato di estrema destra Jair Bolsonaro per felicitarsi con lui per la sua vittoria nelle elezioni presidenziali in Brasile.

Dopo aver sfiorato il trionfo al primo turno, con ben 18 punti di distanza sul diretto avversario, Bolsonaro ha conquistato la presidenza della Repubblica con il 55,29 dei voti.

"Cambieremo insieme il destino del Brasile".

Gli asset rischiosi in Brasile hanno goduto di un forte rialzo negli ultimi due mesi in quanto i mercati erano sicuramente più favorevoli ad una vittoria di Bolsonaro che ad un ritorno al potere del Partito dei Lavoratori, il che è comprensibile dati i recenti avvenimenti con la Presidente Dilma, l'eccessivo allentamento fiscale e il diffondersi dello scandalo sulla corruzione Lava Jato. Vincerà alla grande, stando ai sondaggi, anche perché dall'altra parte Haddad - scialba sigura della sinistra brasiliana - non ha convinto neanche il proprio elettorato. Questa non è la promessa di un partito, né la parola di un uomo: "è un giuramento davanti a Dio", ha promesso Bolsonaro nel suo primo intervento dopo la vittoris, mentre a sua volta Haddad, l'erede politico di Lula, ha assicurato che difenderà "la libertà degli oppositori".

Allerta meteo Napoli, scuole chiuse a Procida domani 29 ottobre 2018
Gli studenti rimarranno a casa a Livorno , e in sei comuni del Grossetano. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge. Scuole chiuse a Procida domani, lunedì 29 ottobre .

Il risultato delle elezioni in Brasile ha avuto un riverbero anche in Italia dove, soprattutto Matteo Salvini, ha commentato favorevolmente il voto con un post di congratulazioni su Facebook, nel quale auspica anche l'estradizione del terrorista, Cesare Battisti. "Buon lavoro al presidente Bolsonaro, l'amicizia tra i nostri popoli e i nostri governi sarà ancora più forte".

Jair Bolsonaro guiderà il Brasile.

Più di 147 milioni di brasiliani hanno votato tra le otto di mattina e le diciassette per decidere il futuro della nazione sudamericana. Un breve video, trasmesso sui social dal suo appartamento di Barra de Tijuca, quartiere residenziale dell'ovest di Rio de Janeiro. "Sono molto grato - ha aggiunto l'ex alto esponente dell'esercito - a tutti voi, per la vostra considerazione, le vostre preghiere e la vostra fiducia", sottolineando che l'esito elettorale ha dimostrato l'effettiva impossibilità di "continuare a flirtare con il socialismo, il comunismo, il populismo e l'estremismo della sinistra".

Share