MotoGP Australia 2018: analisi gara e pagelle a Phillip Island

Share

Out dalla gara, invece, Dani Pedrosa e la coppia Marc Marquez-Johann Zarco, col secondo che ha tamponato il centuauro spagnolo. "La moto era perfetta per il mio stile di guida e sono felice di essere tornato e vincere proprio in Australia, ;che è una delle mie piste preferite". "Come tutto, che si tratti di questioni di omologazione, di sicurezza e di tempistiche, abbiamo un processo di debriefing approfondito". Purtroppo è tutto il weekend che soffriamo un po' rispetto a Maverick. "Peccato anche per il campionato perché ho perso tanti punti". Devo ammettere che siamo stati molto fortunati, stiamo bene e questa è la cosa più importante. A spuntarla, Iannone e Dovizioso dopo che per lungo tempo, Valentino era lì al 2° posto, salvo poi avere problemi con la gomma posteriore e scivolare fino al 6°.

VINCITORE MORALE Come detto qui sopra, Alvaro Bautista, alla faccia del prossimo "pensionamento" (se così lo possiamo chiamare...) in Superbike, rifila a Dovizioso e Petrucci un gran bello schiaffo morale, autore di una gara partita dalla dodicesima posizione, corsa tra i protagonisti e chiusa in quarta posizione. L'amarezza di chi sa che, anche su uno dei circuiti più belli del mondo, sotto il sole australiano, non può dire la sua. "Ho sofferto tutta la gara dall'inizio e, quando sono partito per il giro di ricognizione, dietro mi scivolava un po' troppo a sinistra e cominciava a 'spinnare'". Ci resterà il dubbio di come sarebbe andata la gara, ma per lui, fino a quando è stato in pista, il voto è un 9 indiscusso! È stato un anno molto duro per me.

La saga di Pirati dei Caraibi proseguirà senza Johnny Depp
Rowling che si è detta "felice di avere Johnny Depp nel cast nei panni di un personaggio così importante (Grindelwald, n.d.r.)". Per il momento, non c'è ancora conferma ufficiale (o smentita) da parte di Disney e del diretto interessato, Johnny Depp .

Beh, anche tu: ci hai vinto negli ultimi due anni...

Share