Meningite, ricoverata d'urgenza una bambina delle elementari

Share

Nella giornata di oggi, lunedì 23, è stato diagnosticato a Vicenza un caso di meningite meningococcica: si tratta di un maschio di cittadinanza americana, di 25 anni, residente a Vicenza, che attualmente è ricoverato nella Terapia Intensiva del S. Bortolo con prognosi riservata. E nel giro di poche ore le sue condizioni si sono aggravate. L'attività profilattica è stata estesa anche ai contatti della parrocchia e del centro sportivo frequentato dalla bimba, all'incirca altre 17 persone.

Carovana migranti: minacce di Trump alimenteranno i flussi migratori
Parole che non scalfiscono minimamente Trump , secondo il quale, i russi " hanno violato per molti anni" il trattato. Non è un vintage alla moda ma terrore puro, altro che jihad.

PROFILASSI "ATS Brianza - ha spiegato l'Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera - ha già avviato la profilassi antibiotica ai compagni di classe e ai bambini di un'altra classe che normalmente ha contatti con quella frequentata dalla bambina, in tutto 33 bambini". Nel primo pomeriggio è atteso il personale ATS: il gruppo medico di lavoro raggiungerà il plesso scolastico di via D'Azeglio, sede del comprensivo "Carlo Porta", da cui dipende la primaria di via Alessandria, per informare genitori e docenti in merito alla profilassi da adottare in questi casi. Una volta ricevuto l'elenco completo, ATS procederà alla profilassi di tutte le persone coinvolte che sarà conclusa presumibilmente entro domani sera al massimo. C'è grande apprensione tra i genitori, dopo la notizia arrivata ieri, riguardante una alunna di quinta elementare ricoverata d'urgenza in ospedale, a Milano. "Ha inoltre chiarito che, a titolo precauzionale, la profilassi è stata allargata anche a chi ha un rischio basso".

Share