Ue, Juncker: "Ostacolare la marcia dei populisti limitati e dei nazionalisti stupidi"

Share

"Opero un distinguo tra gli euroscettici, che hanno delle domande, ed i populisti limitati con i nazionalisti stupidi. Non è la stessa cosa, ma lo dico qui come l'ho detto ieri, bisogna mettersi di traverso alla marcia verso la non Europa ispirata dai populisti stupidi e da nazionalisti ottusi". Posto il ragionamento specioso, considerato che la Commissione europea dovrebbe dimostrare che questi numeri sono sul serio legati alle politiche economiche attuate sino ad ora dalle parti di Bruxelles, è altrettanto superfluo citare per l'ennesima volta i dati ben più lampanti sulla disoccupazione in Italia. "Un complimento" alla premier britannica Theresa May, lo ha definito così il presidente della Commissione alla sessione di apertura della Settimana delle Regioni a Bruxelles. Inoltre, "con la Commissione Juncker dal 2015 al 2018 l'ammontare di flessibilità di cui ha beneficiato l'Italia è stato pari al 1,8% di Pil, circa 30 miliardi", ha spiegato il portavoce.

PREZIOSI, Ballardini scarso, curriculum parla per lui
Ballardini verrà rimpiazzato dal croato Ivan Juric , che il Genoa richiamerà per la terza volta nelle ultime due stagioni. Una sconfitta, quella maturata contro il Parma di Roberto D'Aversa , che non è andata giù ad Enrico Preziosi .

Fare politica è venirsi incontro trovare una soluzione insieme, questa la cifra mostrata dal presidente della camera Roberto Fico alla stampa dopo il faccia a faccia con il presidente della commissione europea, Jean-Claude Juncker seguito a quello avvenuto con Pierre Moscovici. "Perché gli elettori sceglieranno gli originali, invece dobbiamo dire no a tutti i movimenti populisti", ha affermato. Fra le vincitrici dei precedenti bandi Uia ci sono le italiane Bologna, Milano, Pozzuoli e Torino.

Share