USA - Uragano Michael passa a categoria 4, massima allerta in tre Stati

Share

L'uragano Michael si è "rafforzato" ed è diventato di categoria 4, quindi "estremamente pericoloso".

Finora l'uragano Michael, e i suoi venti che soffiano a 175 km orari, ha già causato danni alle piattaforme petrolifere statunitensi che operano nel Golfo del Messico. Nelle prossime ore diventerà un "Major Hurricane", ovvero raggiungerà la categoria 3 sulla scala Saffir-Simpson e presenterà venti medi attorno ai 200 km/h (raffiche oltre i 250 km/h).

Marquez mette il sigillo anche in Thailandia
Magari non riesce a imitare proprio tutto del rivale, perché poi le differenze ci sono. Per me e il mio stile la nuova distribuzione dei pesi è stata utile.

La tempesta poi colpirà anche l'Alabama tra domani e giovedi.

Massima allerta anche per gli stati dell'Alabama e della Georgia, se l'ingresso di Michael sulla terraferma ne comporterà l'immediato downgrade fino a tempesta tropicale, resta comunque il pericolo legato alle forti precipitazioni che lo accompagneranno. Rick Sott, governatore della Florida, ha invitato le persone a lasciare le proprie abitazioni: "Le famiglie sottoposte a evacuazione obbligatoria nel Panhandle e nel Big Bend devono trasferirsi nell'entroterra adesso". Con il passare delle ore aumenta la paura per l'arrivo dell'uragano Michael, che potrebbe causare la peggiore tempesta nella zona negli ultimi decenni. "Possiamo ricostruire la tua casa, ma non possiamo ricostruirti la vita", ha dichiarato il governatore.

Share