Bufera su Sara Affi Fella a Uomini e Donne, parla Nicola: "Dovevamo…"

Share

Tra Lorenzo Riccardi e Luigi Mastroianni dopo Sara Affi Fella, sembra essere arrivata un'altra donna da contendersi. Dopo le tante polemiche che hanno visto anche gli esperti opinionisti Gianni Sperti e Tina Cipollari scagliarsi contro la ragazza e le sponsorizzazioni annullare i contratti, l'ex fidanzato (adesso la loro separazione dovrebbe essere definitiva) ha recentemente chiesto scusa a tutti, spiegando di aver agito in questo modo solo per amore di Sara. Come il collega di trono, bersaglia Panico: "È possibile che io, che sono più giovane di te, debba insegnarti come si vive?". Il racconto del calciatore si è arricchito di nuovi colpi di scena. I fan del programma hanno scandagliato in giro per capire le motivazioni di un simile addio immotivato finché non hanno scoperto che Sara, in realtà, non aveva mai lasciato l'ex fidanzato Nicola Panico, lo stesso con il quale aveva partecipato a Temptation Island. La Affi Fella è stata dunque smascherata dal fidanzato: ha finto durante tutto il suo percorso sul trono e ha continuato a frequentare Nicola. Dopo la messa in onda del video, per la tronista è iniziato un vero incubo: Sara ha infatti perso numerosi followers, la sua agenzia e gli sponsor che si erano rivolti a lei dopo la notorietà acquisita grazie alla trasmissione, hanno iniziato a voltarle le spalle e numerosi utenti del web e del mondo dello spettacolo hanno commentato il misfatto anche con parole poco delicate.

Juventus, Paratici: "Milinkovic-Savic e Pogba? Mai trattati"
Io spero solo che lui sia felice: se ciò vorrà dire essere il dirigente di un grande club italiano, bene così. Negli ultimi dieci anni è stato il più grande insieme a Galliani.

Maria prima di chiudere la questione ha espresso la sua: "Nicola tu hai raccontato tutto non per noi". Il tronista ha però deciso di non eliminarla. Mi sarei preso una coltellata per difendere proprio chi a me, invece, ne ha sferrato una dritta al cuore! E' vero, ho sbagliato e non vado fiero di quello che ho fatto, ma vi posso garantire che, nonostante tutto, ho sognato, ho amato, ho lottato per quel sentimento e ho sperato in una vita migliore. Ho sognato una famiglia... sognato di essere un padre perfetto e di chiamare mio figlio con il nome del mio papà... Ma cavolo, ci ho messo il cuore, la faccia e non mi vergogno a piangere e a mostrarmi debole, ammettendo i miei errori! E a tutti voi che mi avete scritto facendomi sentire un uomo migliore, più di quanto lo sia veramente ❤. Alla fine ho perso tutto! Ma nessuno mai mi toglierà l'amore incondizionato che ho provato!

Share