Juventus, Paratici: "Milinkovic-Savic e Pogba? Mai trattati"

Share

"Marotta, che mi ha cresciuto e insegnato tanto". Se dovesse andare all'Inter? Cristiano è una persona molto semplice che abbiamo conosciuto bene, un professionista eccezionale dentro e fuori dal campo.

Dopo aver ritirato il premio, Paratici ha commentato la sua posizione nella Juve del dopo Marotta, dedicando un pensiero speciale proprio all'ex ad bianconero.

Kena Star 5, l'offerta in 4G dedicata ai clienti iliad
Per quanto riguarda la rete dati, una volta terminati i 50 GB in 4G verrà bloccato il traffico dati senza sovrapprezzi. Sono esclusi dall'offerta i seguenti operatori virtuali: Rabona, Noitel, Digitel, Ringo, Nextus.

Paratici: "Marotta all'Inter? La cosa non mi sorprenderebbe". Negli ultimi dieci anni è stato il più grande insieme a Galliani. Io spero solo che lui sia felice: se ciò vorrà dire essere il dirigente di un grande club italiano, bene così. Considerando l'età, Bentancur ha ampi margini di miglioramento e la Juventus lo considera al centro del progetto bianconero visto che ha deciso di inserirlo in un reparto numericamento ridotto (sono appena 5 i centrocampisti in rosa) ma di livello qualitativo molto alto. "Con Agnelli - ha proseguito -". "Con Agnelli - ha aggiunto - c'è una relazione lavorativa e rispetto dei ruoli, ci confrontiamo". Stesso discorso per il serbo: "Un bravissimo calciatore, ma non abbiamo parlato né con lui né con la Lazio". "Non c'è mai stata trattativa".

Poi qualche battuta sul caso Ronaldo e l'accusa di stupro a suo carico. "Noi abbiamo già manifestato il nostro appoggio, il supporto totale al giocatore - le parole del dirigente, a Sky, prima di Udinese-Juventus -". "Cercheremo di fare meglio - ha detto ancora -, cioè vincere, ma non dipende soltanto dalla nostra programmazione".

Share