Spalletti: "L'Inter ora ha carattere. Vittoria sofferta"

Share

Icardi è l'eroe del match con la doppietta decisiva, la prima stagione. E Keita domani può giocare dal 1'. A volte devi andare a sopperire perché è fuori posizione, altrimenti sarebbe eccezionale.

Ciclista professionista muore a 23 anni stroncato da un infarto
Lo ha comunicato il suo stesso team, sotto choc per l'accaduto . Era il ragazzo più gioviale, più gentile, più aperto". Una tragedia ci cui non si trova una spiegazione.

"Non era una partita facile, sotto diversi aspetti. Sono quelle occasioni in cui ha forza e mantiene questa forza, non si imballa dopo dieci metri". Per Luciano Spalletti è la sesta vittoria di fila tra Champions e campionato. A volte abbiamo fatto bene, a volte abbiamo dovuto abbassarci e quindi dovevamo andare noi larghi sui terzini visto che i loro terzini portano palla e per recuperarla bisognava stare molto stretti visto che loro hanno due punte e il centrocampista che si inserisce. "Hanno anche rischiato nell'uno-contro-uno a metà campo". Grande reazione dell'Inter: "Sicuramente, perché quando abbiamo trovato le squadre che ci creano problemi nell'intensità abbiamo concesso qualcosa come stasera". La squadra di casa potrà affidarsi in difesa al brasiliano Felipe che può vantare anche tre tiri e due occasioni da gol, mentre l'Inter - turnover permettendo - punterà sull'olandese Stefan De Vrij, che vanta nove tiri e una rete quando si spinge in avanti. Anche Icardi oggi si è abbassato, anche se ha perso qualche pallone dove saremmo potuti uscire. D'Ambrosio aveva un problemino e anche Vrsaljko ci dava qualche dubbio, i calciatori però hanno fatto bene questa partita, hanno saputo soffrire quando la SPAL è tornata.

Share