Marquez mette il sigillo anche in Thailandia

Share

Il risultato rimane comunque positivo, ma non basta a dire che la M1 è uscita dalla crisi: "In Giappone capiremo se è una questione di pista". Un GP che è andato decisamente bene per Yamaha, che è tornata sul podio con Maverick Viñales - l'ultima volta era stato al Sachsenring -, e che ha conquistato un bel quarto posto con Valentino Rossi. Per gli appassionati che vorranno seguire la MotoGp in tv oppure in streaming video, c'è una importante notizia da segnalare: oggi, domenica 7 ottobre 2018, si potrà seguire tutto - compreso il warm-up - su Sky Sport MotoGp HD, il canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky (e in streaming video sull'applicazione SkyGo), mentre la gara sarà visibile in chiaro per tutti solamente in differita su Tv8. Nelle ultime cinque gare ha vinto due volte, è arrivato due volte secondo e una terzo. "Ma questa volta ce l'ho fatta ed è stato bellissimo". Magari non riesce a imitare proprio tutto del rivale, perché poi le differenze ci sono. Per me e il mio stile la nuova distribuzione dei pesi è stata utile. Voto negativo anche per quello che fa in qualifica: va bene sfruttare un gancio di tanto in tanto, ma lui lo fa regolarmente e in modo molto evidente. "È più facile così fare un buon tempo". Si giungerà infatti in seguito alla lunga curva 10 a sinistra, da appoggio, prima dell'ultimo allungo che porta alla curva 12 a gomito che riporterà i piloti sul rettilineo del traguardo. In testa per tutta la seconda fase, quella decisiva, cercando di controllare la prevista usura delle gomme, "obbligato a stare davanti perché quando sei dietro le gomme lavorano peggio" e poi gestendo il cambio di passo come ormai avviene puntualmente nella MotoGp dell'era Michelin, dove se vai forte subito ti ritrovi sulle tele.

Juventus, Allegri: "Una delle migliori partite della stagione"
Massimiliano Allegri , nella conferenza stampa che precede la partita contro l'Udinese , ci ha tenuto ... dell'ultima League: "Non né né , quest'anno bene, è un'altra cosa". "Dopo rischio, maturità - l'allenatore - Bentancur? tecnici, fisica, ". "Dico mia, c'è ( , ndr) è importante, molto". " partita, è serenamente, straordinario". "Oggi sosta".

Le qualifiche della MotoGp non hanno regalato particolari sorprese e la griglia di partenza era ampiamente pronosticabile, visto anche quel che i piloti hanno dimostrato durante le sessioni di prove libere. Se la Ducati e la Honda siano sullo stesso piano lo scopriremo nel 2019 quando Lorenzo cambierà moto e allora vedremo se la Honda conosca anche una maniera pulita di farsi guidare.

Share